Giocattoli Sicuri: Come Sceglierli

giocattoli sicuriScegliere bene un giocattolo al momento dell’acquisto è importante per evitare di mettere in mano ai bambini giochi dannosi o pericolosi. Poichè sono importanti nella fase della crescita dei piccoli, è bene adottare i giusti accorgimenti che permettano di acquistare consapevolmente scongiurando problemi.

Il gioco è significativo per lo sviluppo intellettivo del bambino poichè, quando gioca, sorprende se stesso e nella sorpresa acquisisce nuove modalità per entrare in relazione con il mondo esterno.

Nel gioco il bambino sviluppa le proprie potenzialità intellettive, affettive e relazionali.

A secondo dell’età, il bambino nel giocare impara ad essere creativo, sperimenta le sue capacità cognitive, scopre se stesso, entra in relazione con i suoi coetanei e sviluppa quindi l’intera personalità.

Il gioco favorisce lo sviluppo affettivo, cognitivo e sociale. Al di là di ogni teoria pedagogica è evidente come il gioco è altamente significativo per la crescita del bambino, perché svolge una funzione strutturante dell’intera personalità.

I genitori infatti, consapevoli dell’utilità dei giochi per i propri bimbi, continuano a comprarli a prescindere dal prezzo, con un occhio sopratutto alla qualità e alla sicurezza.

A tal proposito è bene riepilogare qualche utile indicazione attraverso cui scegliere un giocattolo sicuro al momento dell’acquisto.

Innanzitutto è bene verificare che sulla confezione e/o sullo stesso giocattolo sia presente il marchio CE che rappresenta la certificazione di conformità alle norme europee di sicurezza per questa categoria di prodotti.

Sul giocattolo o sulla confezione deve esserci anche il nome del produttore, dell’importatore o del distributore e i dati necessari per poterlo identificare e contattare in caso di problemi.

Altra cosa da controllare nel momento dell’acquisto di un giocattolo, che sia realizzato con materiali atossici, sopratutto se è rivolto a bambini piccoli che spesso e volentieri tendono a mettere in bocca qualsiasi cosa abbiano in mano.

Purtroppo non è facile comprendere questo dato. In linea di principio, è bene evitare giocattoli a basso costo provenienti dai paesi del sol levante dove spesso, nel ciclo produttivo (non solo di giocattoli), vengono usate materie prime ricavate dai rifiuti.

Sulla confezione poi deve essere indicata la fascia di età alla quale il giocattolo è destinato, relativa motivazione e le avvertenze d’uso per giocattoli che potrebbero presentare rischi particolari per i minori.

Se si comprano giocattoli per bambini di età inferiore ai tre anni bisogna essere certi che non contengano piccole parti che potrebbero essere ingerite.

Oltre a ciò i giocattoli e le loro parti smontabili, devono essere prive di punti o spigoli appuntiti, bordi taglienti o angoli eccessivamente sporgenti.

I giocattoli meccanici poi devono essere costruiti in modo tale che gli ingranaggi non siano accessibili; stesso dicasi per i giocattoli adatti ai bambini al di sotto dei 3 anni che funzionano a pile: devono avere un vano batteria realizzato in modo tale da richiedere l’intervento di un adulto per essere aperto.

Giocattoli che riproducono suoni e rumori troppo forti è meglio evitarli per prevenire danni all’udito, considerando che i bambini sono molto più sensibili ai suoni rispetto agli adulti.

Riguardo i giocattoli elettrici, se sono presenti trasformatori di corrente, gli stessi non devono essere accessibili ai bambini.

Per tale motivo e’opportuno scegliere quelli con marchi di sicurezza come IMQ, che permette di sapere a prima vista se il prodotto e’ stato costruito nel pieno rispetto delle norme di sicurezza.

Qualsiasi parte del giocattolo deve essere resistente agli strappi e bisogna poi fare attenzione ai palloncini gonfiabili che diventano pericolosi se sgonfi o rotti poiché potrebbero essere ingeriti.

I giocattoli tipo tende da indiano o casette devono essere arieggiati, privi di chiusure automatiche che impediscano il passaggio dell’aria e devono essere fatti in modo che i bambini possano uscire in modo facile.

Corde, stringhe e lacci in genere non devono avere lunghezza e spessore tali da risultare pericolose poichè potrebbero causare rischi di strangolamento.

Fare attenzione anche che i giocattoli che si intende acquistare non siano infiammabili, si possano facilmente lavare, siano dotati di istruzioni in italiano e, dove necessario, debbono contenere l’invito alla vigilanza dei genitori.

Infine è opportuno eliminare qualsiasi imballo dei giocattoli una volta aperti perchè soprattutto i sacchetti possono essere pericolosi se infilati in testa per rischio di soffocamento, oltre che verificare periodicamente che i giocattoli non presentino rotture.