Visita Oculistica Gratuita Online

tabella numerica oculisticaSu internet è possibile anche effettuare il controllo della vista gratis per verificare che gli occhi godano di buona salute.

Nonostante si tratti di semplici test che non hanno alcun valore medico o scientifico, sono validi per fare almeno una visita preliminare prima di rivolgersi ad un oculista in carne ed ossa.

Su internet non solo visite oculistiche a costo zero ma anche possibilità di risparmiare sull’acquisto di occhiali da vista e da sole oltre che la valida opportunità per chi ne avesse bisogno di richiedere online lenti a contatto senza spendere nulla.

Tutti almeno una volta all’anno dovremmo farci vedere da uno specialista per assicurarci che i nostri occhi stiano bene.

Per risparmiare sul costo della visita possiamo approfittare del mese della prevenzione, periodo in cui in ogni anno tutta Italia gli oculisti offrono le visite gratis.

Nel frattempo se si notano disturbi visivi o cali della vista, possiamo prenotare una visita e ricorrere ad una sorta di oculista virtuale in attesa di recarci dal medico.

Visita oculistica online

Assodato che questi test non hanno valore diagnostico e non possono sostituire in alcun modo la visita eseguita dall’oculista, il controllo virtuale della vista consente di fare diversi tipi di controlli.

Controllo acutezza visiva con sistema ottotipo

Detto anche metodo optotipo, consente il controllo della vista attraverso una tavola in cui sono stampati segni lettere o numeri di grandezza decrescente dall’alto verso il basso e che serve per misurare l’acutezza visiva (come vediamo da vicino e da lontano).

Nel caso di controllo sui bambini il sistema ottotipo utilizzato è quello delle E di Albini.

Come fare il test visivo

Per eseguire il correttamente il test bisogna prendere un cartoncino rettangolare per coprire gli occhi, un metro flessibile, carta e penna per segnare i risultati.

Il test è meglio non eseguirlo quando si è stanchi.



Scegliere una stanza ben illuminata e posizionarsi ad una distanza dal monitor di circa 3/4 metri.

Indossare gli occhiali se se ne fa uso e coprire un occhio  il cartoncino, senza comprimerlo.

Poi fare l’esercizio, tenere aperti entrambi gli occhi per qualche istante dopodichè ripetere il test con l’altro occhio.

Valutazione del senso cromatico

Il controllo del del senso cromatico consente di valutare la capacità di riconoscere i tre colori fondamentali: rosso, verde e blu e l’eventuale presenza di discromatopsie (Daltonismo).

Il test dei colori viene fatto attraverso le cosiddette Tavole di Ishihara, composto da 38 tabelle al cui interno sono presenti dei numeri che, se la vista è a posto, devono essere interpretati e letti tutti nella maniera corretta.

Controllo preventivo delle maculopatie

Serve per la diagnosi precoce delle malattie retiniche. Si svolge attraverso i Test di Amsler o delle Post Immagini.

La diagnosi precoce è fondamentale per prevenire perdite di vista in condizioni quali la degenerazione maculare, l’istoplasmosi, la corioretinopatia sierosa centrale, la membrana neovascolare coroideale e la retinopatia diabetica.

Come fare il test di Amsler

Indossa eventualmente gli occhiali da lettura e posizionati a distanza di lettura dalla griglia.

Durante il test le linee che si vedono, se tutto è a posto dovrebbero apparire dritte e i quadratini dovrebbero apparire di grandezza uniforme.

Bisogna coprire un occhio, mantenersi a distanza di lettura e fissare il punto situato al centro del reticolo; ripetere poi il test con l’altro occhio.

Se si vedono variazioni nell’aspetto della griglia (distorsioni, offuscamenti, alterazioni della colorazione ecc) è bene consultare un oculista per farsi visitare.





Vota l'Articolo


1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(41 voti - media: 9,98 su 10)
Loading...

Altro su:




Approfondimento





NON HAI TROVATO
LE INFORMAZIONI CHE VOLEVI?

CERCA NEL SITO