Risparmiare Dimagrendo

peso formaPerdere i chili di troppo e successivamente mantenere stabile il peso corporeo non solo migliora la salute ma aiuta anche a spendere meno soldi. Una buona forma fisica si può tradurre facilmente in un risparmio di denaro medio annuo che può arrivare anche a diverse migliaia di euro.

Forma Fisica e Risparmio

Da uno studio condotto dalla Sicob (Società italiana di chirurgia dell’obesità e delle malattie metaboliche), semplicemente dimagrendo si possono risparmiare almeno 400 euro all’anno.

Sempre secondo lo studio, le persone in sovrappeso che riescono a dimagrire di almeno 7 chili, possono in tal modo evitare di assumere costosi farmaci oltre che prevenire tutte le complicanze di chi assume più calorie di quante non riesca a consumarne.

Risparmiare restando in forma non vuol dire solo eliminare gli eventuali costi dei farmaci ma anche il non dover rinnovare puntualmente il guardaroba ogni qual volta si aumenti di taglia.

Che poi guarda caso, l’abbigliamento per taglie extra detto comunemente abbigliamento taglie comode o abbigliamento oversize, costa molto di più rispetto ai vestiti di taglie ritenute standard.

Eccezion fatta per i casi in cui l’obesità è dovuta a disfunzioni fisiche, nei restanti casi in cui si verifica un aumento di peso corporeo ciò è riconducibile a una cattiva alimentazione dovuta sopratutto all’assunzione quotidiana di un numero di calorie di molto superiori al fabbisogno soggettivo.

Risparmiare dimagrendo: Come e Perchè

Spesso ci si scorda che con l’avanzare dell’età diminuisce il consumo di calorie; si continua quindi a mangiare sempre allo stesso modo ingrassando inevitabilmente.

Fabbisogno Calorico: Informazioni Utili

Mediamente il corpo umano necessita quotidianamente di un apporto calorico compreso tra le 1400 e le 1600 calorie.

Tenendo conto però che ci sono svariati fattori di cui tener conto: altezza, sesso, età, stile di vita, ore di sonno, tipo di costituzione, ecc.

Ciò vuol dire che il fabbisogno calorico è soggettivo e varia da persona a persona: uomo o donna, giovane o anziano, sportivo o sedentario.

Fabbisogno Calorico per Risparmiare Dimagrendo: Come Calcolarlo

Assimilando più calorie di quelle realmente consumate quotidianamente, ovvero in eccesso rispetto al fabbisogno soggettivo, il corpo umano tende ad accumulare grasso superfluo che non fa bene nè alla salute tanto meno al portafogli.

Questo sta a significare che già riuscire a ridurre le calorie in eccesso si traduce in una migliore forma fisica con tutti i benefici annessi e connessi.

Per calcolare il fabbisogno calorico quotidiano e capire se si assumono più calorie di quante se ne consumano, la cosa migliore è quella di rivolgersi ad un professionista (dietista o dietologo).

Si può comunque avere un’idea di base utilizzando uno dei tanti tools per il calcolo delle calorie disponibili gratuitamente su internet, tenendo conto però che l’affidabilità di tali sistemi di calcolo è molto relativa.

Lo stesso dicasi per il calcolo del peso corporeo ideale che si può stimare su internet in maniera approssimativa, tenendo conto dei principali fattori non patologici in grado di influenzarlo come ad esempio: statura,  sesso, costituzione corporea, età, allenamento, stato di salute, ecc.

Stime Fabbisogni Calorici Giornalieri

Assodato che sono molto variabili e dipendono dal lavoro muscolare, i fabbisogni calorici aumentano sopratutto all’aumentare dell’ esercizio fisico; ciò vuol dire che meno ci si muove e meno energie si consumano.

Secondo stime approssimative, le necessità caloriche quotidiane di ogni individuo, in base al sesso e al grado d’attività sono le seguenti:

  • Attività debole: 2.100 Kcal per l’uomo, 1.800 Kcal per la donna;
  • Attività leggera: 2.700 kcal per l’uomo, 2.000 Kcal per la donna ;
  • Attività consistente: 3.000 a 3.500 per l’uomo, 2.400 a 2.800 per la donna;
  • Donna incinta: 1.800 a 2.500 Kcal.

Dimagrire in Modo Facile e Veloce

Occorre premettere che le informazioni riportate in questo articolo hanno un carattere esclusivamente informativo e che per fare una dieta che non causi problemi fisici ci si deve rivolgere ad uno specialista.

Detto questo, talvolta per risparmiare dimagrendo e perdere peso facilmente e smaltire i chili in eccesso basta solo mangiare meglio, evitare cibi ricchi di grassi, aumentare il consumo di frutta e verdura, bere molta acqua oltre che fare regolare attività fisica giornaliera.



Vota l'Articolo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(1 voti - media: 10,00 su 10)
Loading...

Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!