Segreti del Risparmio: 15 Trucchi per Spendere Meno Soldi

Sei alla ricerca di tecniche efficaci e suggerimenti utili per risparmiare denaro? In questo articolo tanti modi validi e facili da mettere in pratica per scoprire i segreti del risparmio e dunque per spendere meno soldi.

Nonostante sia sempre più difficile di questi tempi mettere da parte qualche soldo alla fine del mese, l’obiettivo può essere ugualmente raggiunto, a condizione di far diventare delle buone abitudini le semplici regole indicate di seguito.

Aspetta! Prima di continuare con la lettura, ricordati anche di consultare l’articolo in cui ho ampiamente spiegato come risparmiare su tutto evitando gli sprechi e abbattendo il più possibile le spese quotidiane.

Stratagemmi per ridurre le spese e risparmiare

In ordine sparso, ecco alcune tra le tante cose che puoi fare per economizzare il più possibile, senza cambiare più di tanto lo stile di vita e senza nemmeno grossi sacrifici.

Usa il salvadanaio: anche se può sembrarti un espediente ormai superato, il classico porcellino di terracotta da usare magari per buttarci dentro quotidianamente le monetine che ti ritrovi in tasca quando torni a casa, ancora oggi è uno degli espedienti che funzionano di più.

Fai un piano di spese: mensilmente, calcola quanto dovrai spendere per i costi fissi (bollette, affitto, assicurazione auto, ecc.) e dai soldi che restano stabilisci una cifra da mettere da parte, anche minima, magari depositandola alle poste.

Nel tempo ti ritroverai un piccolo gruzzoletto magari da utilizzare per le emergenze.

Annota tutto ciò che compri: basta anche un semplice quaderno o magari un file di testo sul computer, per tenere traccia di tutti i soldi che spendi, anche se si tratta di pochi centesimi.

Potresti rimanere sorpreso di scoprire quanti soldi butti via che invece potresti risparmiare o magari usare per comprare cose utili che ti servono davvero.

Evita di uscire con contanti o carta di credito: se li lasci a casa, non avendo niente da spendere in tasca, il risparmio sarà assicurato.

E se proprio non puoi farne a meno, portati il minimo indispensabile, visto che meno soldi avrai nel portafogli meno spese potrai fare.

Riduci le spese energetiche in casa: se ancora usi le normali lampadine a incandescenza, oppure hai già fatto un primo passo sostituendole con quelle a basso consumo, è arrivato il momento di passare alle luci a led.

Costano un pò di più ma permettono di ridurre le bollette di almeno la metà.

Allo stesso modo, se ancora usi uno scaldabagno elettrico per avere l’acqua calda in casa, considera l’opportunità di comprare un boiler funzionante a gas (gpl o metano).

Costano poco (se ne trovano di ottima qualità a meno di 200 euro) e permettono un abbattimento dei consumi di corrente di circa il 40%.

Impara a coltivare l’orto: se hai un pezzo di terra, un giardino o almeno un piccolo terrazzo, considera la possibilità di piantare frutta, verdura e ortaggi di stagione.

Iniziare è facile e alla portata di tutti e il risparmio è assicurato, anche senza considerare la soddisfazione di consumare prodotti naturali che tu stesso hai coltivato.

Fai la spesa intelligente: vai al supermercato solo quando ci sono le offerte che puoi prima consultare anche online, evita di portare i bambini, non andarci mai a stomaco vuoto, preparati prima la lista della spesa di ciò che devi acquistare, in modo da non comprare altro al di fuori di quello che ti sei appuntato.

Usa l’auto il meno possibile: se ancora tra gli ostinati che usano la macchina anche solo per fare poche centinaia di metri?

Comincia ad uscire a piedi o usando i mezzi pubblici, o ancora meglio andando in bicicletta. Ne gioverà non solo il portafogli perchè così facendo potrai risparmiare benzina, ma anche la tua salute.

Cerca gratis quello che ti serve: se ancora non lo sai, si stanno diffondendo a macchia d’olio su Facebook i gruppi che regalano oggetti di tutti i tipi.

Dai mobili agli elettrodomestici, dai vestiti alle scarpe, dagli strumenti di lavoro ai libri e tanto altro ancora.

Questo grazie alla filosofia del regalare piuttosto che buttare, visto che, quello che a qualcuno non serve più, potrebbe infatti essere utile a qualcun altro.

Dunque se hai bisogno di qualcosa e magari non hai soldi da spendere oppure semplicemente ti accontenti di averla usata ma a costo zero, non devi far altro che cercare la community della tua provincia, accordarti con il donatore e andare a ritirare l’oggetto scelto senza pagare nulla.

Impara a barattare: se proprio non riesci a trovare gratis quello che cerchi, puoi in alternativa barattarla con qualche altro utente, consultando uno dei numerosi siti web o anche in questo caso gruppi Facebook, dove puoi proporre i tuoi oggetti, prodotti o servizi, da scambiare con persone interessate.

Ripara le cose da solo: se hai un minimo di dimestichezza col bricolage, o almeno un pò di manualità, puoi fare un sacco di cose da solo in casa, risparmiando soldi che altrimenti dovresti spendere per chiamare ogni volta (ad esempio) un elettricista, un falegname, un imbianchino, un muratore, o comunque qualcuno che effettui le piccole riparazioni che sono all’ordine del giorno.

Ti assicuro che basta un pizzico di buona volontà e qualche semplice attrezzo alla portata di tutte le tasche per fare manutenzione domestica gratis.

Dona il sangue: oltre a fare del bene al prossimo, motivazione primaria che dovrebbe spingerti a farlo a prescindere, avrai anche diritto ad esami clinici gratuiti, che ti serviranno a tenere sotto controllo gratis lo stato di salute senza dover sborsare nulla quando vai a fare le analisi di routine.

Cerca prodotti gratuiti e campioni omaggio: numerose aziende a scopo pubblicitario regalano campioni di prodotto gratis, semplicemente a chi ne fa richiesta o a chi si iscrive al loro sito internet. Un’occasione imperdibile da tenere sempre in conto, vista anche la semplicità con cui è possibile ottenerli.

Usa i Coupon sconti: ti piacerebbe acquistare detersivi o alimenti pagandoli pochissimo, con sconti che possono arrivare anche al 90%? Non c’è niente di meglio che usare i buoni sconto messi a disposizione da tanti marchi prestigiosi, reperibili online o anche presso le casse dei supermercati, o talvolta tramite cedoline staccabili apposte sulle stesse confezioni di prodotto.

Approfitta degli sconti benzina: quasi tutte le compagnie petrolifere, a cadenza periodica propongono offerte per risparmiare sul carburante, abbinandole a concorsi a premi o all’acquisto di prodotti e servizi.

Darci un’occhiata ogni tanto, può permettere di abbattere il costo del pieno alla pompa ogni qual volta si va a fare rifornimento.

Tutti gli approfondimenti sui segreti del risparmio riportati in questa pagina e tanti altri ancora, puoi consultarli leggendo gli articoli che trovi indicati di seguito.

Scoprirai che risparmiare si può ed è più semplice di quanto si possa credere.

Approfondimento

NON HAI TROVATO
LE INFORMAZIONI CHE VOLEVI?
CERCA NEL SITO