Pneumatici Invernali Obbligatori: Cosa Sapere e Dove Comprarli per Risparmiare

Dal 15 novembre prossimo, in seguito ad un'apposita normativa emanata dalla Regione Lombardia, sarà obbligatorio per tutti gli automobilisti montare sui propri mezzi gomme da neve o avere a bordo le catene da neve per aumentare la sicurezza stradale.

L'ordinanza (in forza all'articolo 6, comma 4, lettera E del nuovo Codice della strada) prevede, per gli automezzi fino a 35 quintali, l'obbligo di montare pneumatici invernali (detti anche gomme termiche) o di tenere sempre pronte all'uso nel bagagliaio le catene da neve.

Trasgredire alla regola può comportare una multa di 78 euro, con il blocco del mezzo, o addirittura anche con l'allontanamento.

Le Forze dell'Ordine possono infatti intimare al conducente di non proseguire la marcia perché il veicolo si trova in condizioni tali da costituire un pericolo per la circolazione. Potrebbe esserci anche una sottrazione di punti sulla patente.

Secondo quanto dichiarato dall'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della provincia di Milano, l'ordinanza nasce dalla volontà di garantire maggiore sicurezza sulle strade ed evitare il blocco del traffico in caso di neve nei mesi invernali.

Autoveicoli privi di pneumatici invernali o di catene da neve infatti, possono provocare la paralisi della mobilità sulle strade e la conseguente congestione dei centri urbani. Conseguenza: la città va in tilt e non ci si muove più.

Rispetto a un pneumatico estivo, sul bagnato o su asfalto freddo, con le gomme termiche gli spazi di frenata si riducono del 15% e fino al 50% in caso di neve.

Per non parlare dei tamponamenti e degli incidenti a raffica con mille disagi per tutti. Con le gomme termiche, invece, si può viaggiare tranquillamente anche se c'è un po' di neve e ghiaccio.

Gli pneumatici invernalisi fanno apprezzare con temperature dai 7 gradi in giù: d'inverno praticamente sempre. Si esaltano sull'asfalto freddo e offrono grande aderenza sul bagnato e sulla neve, senza dover montare le catene.

Il provvedimento di Palazzo Isimbardi è stato contestato da molti che lo ritengono semplicemente un modo per fare cassa ai danni degli automobilisti.

Poichè le gomme hanno un costo, considerando che molte auto non possono montare le più economiche catene da neve, in tempi di crisi obbligare ad un acquisto non è certo una cosa piacevole.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!