Concorso App for Italy: in Palio 35 Mila Euro

Il contest a premi è aperto a tutti ed è finalizzato a valorizzare il patrimonio informativo pubblico ed enfatizzare l’importanza di renderne possibile l’utilizzo. Partenza ufficiale del concorso il 20 novembre e le proposte possono essere inviate entro il 10 gennaio 2012.

Ogni giorno vengono prodotti una miriade di dati che possono essere usati in svariate applicazioni. Alcune hanno l’obiettivo di semplificare le piccole scelte quotidiane, altre consentono di raccogliere informazioni utili per prendere decisioni importanti, altre ancora aumentano la trasparenza nelle scelte politiche.

La sfida lanciata dal concorso è quella di adottare una strategia nazionale sui dati pubblici finalizzata a mostrare ai cittadini, alle imprese ed alle pubbliche amministrazioni, il valore del patrimonio informativo e l’importanza di renderne possibile l’utilizzo. Chiunque può partecipare ad Apps4Italy: cittadini (senza alcun limite di età), associazioni, comunità di sviluppatori e aziende.

Le proposte devono essere basate su dati pubblici e se ne possono presentare più d’una. Sono ammesse idee, progetti e applicazioni anche se sono stati creati e pubblicati prima della partecipazione al concorso o che abbiano già preso parte ad altri concorsi come questo.

Tutte le proposte devono essere accessibili e scaricabili da Internet gratuitamente per tutta la durata del concorso e per i sei mesi successivi.

Saranno considerate positivamente le proposte che abbiano le seguenti caratteristiche: progetti che utilizzano dati aperti e che attivano collaborazioni tra individui, gruppi e istituzioni provenienti da diverse regioni italiane, applicazioni che si possano riutilizzare in più contesti e siano in grado di servire molti utenti.

Apps4Italy è una competizione nazionale perciò sono molto apprezzate proposte che affrontino problemi di interesse che interessano tutto il territorio nazionale.

Gli organizzatori si riservano il diritto di cambiare le modalità e le regole di partecipazione. Per tale motivo i partecipanti sono invitati a controllare frequentemente il sito del concorso in modo da essere al corrente di eventuali novità e modifiche.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!