Come Risparmiare sui Libri Scolastici di Testo Spendendo Poco

Ogni anno si ripete ciclicamente la ricerca dei libri di testo per la scuola a prezzi scontati: mercatini del libro, offerte scuola della grande distribuzione, libri scolastici online a costo ridotto, ebook per studiare risparmiando. Tante possibilità, alcune più convenienti di altre.

Sia che si tratti di libri per le scuole medie, per le scuole superiori o di testi universitari, l’imperativo d’obbligo è uguale per tutti, famiglie e studenti: trovare le dotazioni librarie al miglior prezzo.

Dunque, come risparmiare sui libri di testo spendendo poco? Occorre dire che non c’è una soluzione unica che vada bene per tutti.

Testi scolastici scontati

Dipende dal tipo di scuola, dai libri scelti per ogni classe, dal rispetto o meno del tetto di spesa imposto dal ministero, dal numero di testi consigliati e da tanti altri fattori.

Talvolta, almeno per le elementari (ma non solo), ci sono i libri gratuiti; nell’eventualità in cui così non fosse, accertasi innanzitutto se si ha il diritto di ricevere il bonus cedola libraria.

In caso contrario ci si può sempre rivolgere alle famiglie degli scolari che sono passati alla classe superiore per acquistare i libri di seconda mano scontati che servono.

Basta fare attenzione che siano ancora in buono stato e che corrispondano ai testi adottati dalla classe che dovrà frequentare l’alunno; solitamente così facendo si può risparmiare fino al 50% o più.

Stesso metodo vale anche per i libri di scuola media, superiore e universitari; in aggiunta, un altro buon metodo per procurarseli è quello dei mercatini scolastici. 

Praticamente vengono organizzati un po’ ovunque, subito dopo la chiusura dell’anno scolastico, e sono un ottimo sistema per ridurre le spese sui libri (li paghi fino a metà prezzo); purtroppo c’è da dire che non sempre si riesce a trovare ciò che serve.

In tal caso esistono solo 2 vie percorribili: approfittare degli sconti della grande distribuzione, oppure comprare su internet i testi di studio avvalendosi delle offerte.

Attenzione però: la convenienza nell’acquisto dei libri di scuola al supermercato spesso è tale solo in teoria.

Infatti di sovente si tratta solo di  sconti validi per ulteriori acquisti, oppure legati alla sottoscrizione di una tessera (magari a pagamento);  altre volte di buoni spesa spendibili, ma solo su determinati articoli o prodotti, che magari, guarda caso, costano più del solito.

Senza contare che comunque ti toccherà fare avanti e indietro per il ritiro dei libri una volta disponibili; dunque un risparmio che non c’è, o per meglio dire è drasticamente ridotto all’osso.

Dunque non farti ammaliare da decantati sconti scuola del 20, 30, 40 oppure 50%.

Allora come risparmiare sui libri scolastici spendendo poco? L’unico modo concreto e sicuramente efficace è quello di acquistarli su internet su qualche sito affidabile.

Ti stai chiedendo tra i tanti book store online quale scegliere? La risposta è ovvia: quello più conveniente.

Prima di tutto vedi la percentuale di sconto applicata sul prezzo di copertina, poi assicurati che sia semplice trovare i testi che ti servono, infine valuta il costo delle spese di spedizione.

Infine, se proprio non vuoi perdere tempo e desideri comprare subito i libri di scuola a prezzo scontato online, non possiamo far altro che consigliarti Amazon.

Clicca qui per collegarti

Non ti serve nemmeno la lista dei libri: accedi, selezioni la scuola e avrai subito la lista da bella e pronta.

Qualche giorno di attesa e i libri ti arriveranno comodamente a casa tua, senza impicci e senza nemmeno pagare le spese di spedizione.

Ovviamente trovi anche cancelleria e tutto per la scuola a prezzi convenienti, non a caso ogni anno sono sempre di più le persone che si affidano ad Amazon per fare i propri acquisti scolastici.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!