Risparmiare con l’Adsl

Inoltre ho voluto fare un altro confronto tra quello che spendo attualmente e quello che spenderei se passassi ad una delle offerte degli altri operatori che stanno pubblicizzando in tv in questo periodo.

Come dicevo pocanzi attualmente pago 47 euro mensili di Adsl a banda garantita; poi ho quantificato la spesa mensile per le telefonate che effettuo usando esclusivamente il voip.

Mediamente ogni mese effettuo 50 chiamate da 1 minuto verso i cellulari (ogni minuto mi costa 18 cent iva inclusa senza scatto alla risposta) e 50 chiamate da 1 minuto verso i fissi (ogni minuto mi costa 1,8 cent iva inclusa senza scatto alla risposta) spendo al mese un totale di 10 euro in telefonate. Quindi attualmente spendo 57 euro al mese.

Controllando costi, tariffe, scatto alla risposta ove applicato e prezzi al minuto delle offerte Adsl + telefono pubblicizzate in tv, e tenendo conto che oltre ad internet effettuerei 50 chiamate ai cellulari e 50 chiamate ai fissi al mese, avrei un costo mensile non inferiore alle 72 euro prendendo l’offerta più conveniente ma sempre senza banda garantita.

Come si può notare sto ancora risparmiando un bel po: 72-57= risparmio 15 euro al mese che in un anno diventano 180 euro.

Siccome per l’utente medio, come dicevo prima, sono già eccessivi 128 k di banda garantita, scegliendo questo taglio avrei speso in un anno 360 euro+ 120 di voip per un totale di 480 euro che, paragonati agli 864 euro annui dell’Adsl più (s)conveniente senza banda garantita, si tradurrebbero in un risparmio di 384 euro annui.

Se poi qualcuno fa parte di quella fascia di persone che hanno deciso di dare un taglio netto alle chiamate da casa e non volete nemmeno telefonare sfruttando il Voip, il risparmio arriva a 504 euro annui.

Come se ciò non bastasse, pur ipotizzando che l’adsl normale abbia un costo più conveniente, rimarrebbe una differenza sostanziale: nessuna certezza di poter navigare o telefonare (via Voip) a piacimento perchè, come citato dagli stessi operatori che non forniscono banda garantita

“La velocità di connessione (e quindi anche la qualità delle telefonate voip) dipende dalla capacità dei server e dal traffico sulla Rete”. Il che vuol dire: sappiate che se cè molta gente collegata non vi garantiamo che riuscirete a navigare su internet o a fare telefonate Voip. Cosa che invece non succede per l’Adsl a banda garantita.

Comunque il miglior confronto può farlo ognuno di voi: prendete le bollette dell’ultimo bimestre relative a telefono e internet, sono sicuro che rimarrete stupiti da quanti soldi potete risparmiare.

Prima di terminare è bene puntualizzare un fatto: siccome Telecom sa che sempre più utenti telefonano usando il Voip e quindi attraverso l’Adsl, ed inoltre comincia a risentire della concorrenza degli altri operatori,  ha pensato bene di farsi pagare un canone mensile anche per tali linee.

Il costo chiaramente ricade sui consumatori finali. Poichè questo costo appare ingiusto e non dovuto, l’Associazione Utenti Internet eTLC ha stilato una  Petizione per l’abolizione del canone telecom e del Canone Addizionale sulla linee solo dati che ad oggi  ha raccolto più di 24.000 firme.

Sottoscrivere la petizione può essere molto utile poichè più firme si raccolgono, più salgono le probabilità che il governo prenda  considerazione le richieste riportate nella stessa.

Concludendo quindi, se la vostra Adsl vi sembra troppo cara,  oppure se spesso non riuscite a navigare perchè la velocità di connessione è troppo lenta, oppure ancora se volete spendere meno e risparmiare anche sulle telefonate… passate ad una Adsl a banda garantita e rimarrete più che soddisfatti sia per la qualità che per il risparmio.

Risparmio che si ripercuoterà positivamente anche sui costi di telefonate voip e servizio fax via internet.