Il Veicolo che Funziona Senza Carburante

L’innovativo mezzo di trasporto ideale per gli spostamenti, urbani o extra urbani è già disponibile sul mercato, costa veramente poco, non necessita di alcun carburante, non si paga il bollo o l’assicurazione e può essere guidato da tutti; basta saper andare in bicicletta.

Circa un anno fa, quasi per caso, mi sono imbattuto in un sito americano che si fregiava essere la vetrina web di un’officina che a breve avrebbe prodotto mezzi di trasporto ibridi (funzionanti a energia solare elettrica e a pedali) low cost e alla portata di tutti.

Mi sono messo a scorrere le pagine per cercare informazioni imbattendomi in una sorta di velocar dall’aspetto davvero accattivante anche se ancora allo stato embrionale.

Una via di mezzo tra una bicicletta dotata di carrozzeria, vagamente somigliante ad una Smart o alla più nuova Twizzly della Renault.

Fatto sta che ho salvato l’indirizzo nei preferiti, riproponendomi di rivisitare il sito successivamente per verificare se il progetto avesse avuto un seguito.

Tempo fa sono andato a controllare e ho piacevolmente appurato che il prototipo dell’Elf si era trasformato in un mezzo in produzione standard, anche se al momento stanno ancora costruendo e distribuendo i veicoli di chi ha sostenuto il progetto con un deposito di finanziamento di 500 dollari.

In pochissimo tempo infatti sono riusciti a raccogliere ben 225.789 dollari per il lancio del progetto; la produzione di serie comunque dovrebbe partire a brevissimo

Un mezzo compatto, a tre ruote, con un peso totale nel modello base pari a poco più di 45  kg (100 pounds), al realmente modico prezzo di 4 mila dollari (all’incirca 3 mila euro).

Dotato inoltre di un abitacolo in grado di trasportare due persone comodamente sedute una dietro l’altra, fino a 160 kg di peso.

Fin qui nulla di eccezionale, visto che di mini car dalle caratteristiche simili sul mercato ce ne stanno diverse. Ma a che prezzi? E con quali consumi? E di bollo e assicurazione, ne vogliamo parlare?

Qua si sta parlando di una specie di bicicletta, o per meglio dire di un triciclo carenato, dotato di pedalata assistita, che praticamente non necessita di benzina, diesel o carburante di qualsiasi altro tipo. Inoltre è totalmente esente dal pagamento di balzelli vari (almeno nella maggior parte degli stati, Italia compresa).

E’ in grado di percorrere circa 50 km (per essere precisi il sito riporta 30 miglia) di strada in modalità elettrica, che aumentano in modalità mista, ovvero se si pedala.

Velocità massima raggiungibile: 48,28 km orari, ovvero 30 miglia all’ora, grazie al supporto di un motore magnetico della potenza di ben 750 watt.

La batteria in dotazione è agli ioni di litio e, nelle giornate di sole, si ricarica parzialmente grazie all’ausilio di un pannello solare fotovoltaico da 30 watt perfettamente inglobato sul tettuccio.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!