Guadagnare con lo Smartphone Raccogliendo Informazioni

Un’applicazione gratuita permette di guadagnare svolgendo semplici lavori alla portata di tutti. Interessante opportunità in questo periodo di crisi, specie per i più giovani o comunque per tutti quelli che si trovano senza lavoro e vogliono racimolare qualcosa.

Anche perchè si tratta di svolgere operazioni che non richiedono grosso impegno: controllo negozi per prodotti, merchandising e concorrenti, mystery shopping, controllo della segnaletica stradale e delle affissioni pubblicitarie, fotografie e video di eventi pubblici o per il settore immobiliare, ecc.

Basta scaricare l’applicazione, installarla sul proprio smartphone (al momento è disponibile solo per l’iPhone ma ben presto potrebbe essere rilasciata anche la versione Android), accedere al programma previa registrazione per consultare poi le offerte disponibili più vicine tramite geo localizzazione.

A quel punto è sufficiente recarsi nel luogo indicato, portare a termine correttamente il compito e ricevere l’accredito della somma che può essere prelevata tramite Paypal, al raggiungimento della soglia minima di 10 euro.

I lavori da svolgere, pur nella loro semplicità, sono molto utili alle aziende poichè permettono loro di avere occhi dappertutto senza ricorrere a personale aggiuntivo da impiegare appositamente.

In cambio di cifre che oscillano mediamente dai 5 ai 10 euro, gli Eye (ovvero chi prende in carico il lavoro), sono chiamati a svolgere piccole commissioni per conto dei Tenant (le aziende che ne fanno richiesta).

Esempio di mansioni da svolgere: controllo espositori, presenza prodotti o volantini nei punti vendita indicati, rilevamento prezzi nei negozi, verifica delle condizioni di un immobile, della segnaletica stradale, dello stato di alcune affissioni ecc.

Affinchè l’azienda committente possa verificare che il lavoro sia stato portato a compimento nel modo richiesto, basta scattare qualche foto o fare delle riprese video sempre con lo smartphone in cui è stata installata l’applicazione.

Sulla scia dell’equivalente americano Gigwalk, tanti micro compensi moltiplicato tanti micro lavori svolti nella stessa giornata fanno un bel risultato, sopratutto per chi riesce a trovarsi nel posto indicato prima degli altri per portare a compimento l’incarico assegnato.

BeMyEye è nata poco meno di un anno fa ma il successo è stato quasi immediato, poichè permette alle imprese (ma volendo anche ai privati) di verificare lo stato di un servizio, di un prodotto o di una qualsiasi altra situazione senza doversi muovere dall’ufficio o da casa.

S0no più di 6000 le persone che si trasformano in occhio umano tramite il melafonino a chi ne fa richiesta, guadagnando cifre mensili di tutto rispetto.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!