Risparmiare con l’Adsl

Premesso che il telefono lo utilizzavo il meno possibile, le mie bollette erano mediamente di 180 euro (l’importo aumentava vertiginosamente quanto più usavo il telefono) a bimestre tra telefonate, canone telecom, canone adsl, traffico internet flat e tasse varie.

Quiando il segnale era buono, per risparmiare sulle chiamate, telefonavo utilizzando il Voip. Poi alla lunga mi sono stancato, erano più le spese in bolletta che il resto. Inoltre in diversi momenti  la velocità era così scadente, tanto da non riuscire a usare internet nè per navigare nè per telefonare.

Cosi’ ho iniziato a documentarmi per trovare una soluzione e quando mi sono schiarito per bene le idee ho cambiato operatore. Sono certo che questo articolo sarà utile a tutti quelli che si sono trovati nella mia stessa situazione.

Attualmente tra telefono e internet spendo mediamente 60 euro al mese (tenendo conto che da gennaio c’è stato un aumento), con una bandagarantita reale di 320 kbps in upload (la banda garantita in upload è il parametro più importante di cui tenere conto nel momento di scegliere una adsl a banda garantita) e mi sono liberato definitivamente del canone telecom.

Per telefonare utilizzo il Voip e chiamo a prezzi ridicoli anche all’estero, senza l’ansia della bolletta.

Inoltre invio e ricevo i fax attraverso internet. Quindi doppio risparmio: se non mi servono i fax arrivati li cancello, se mi servono li archivio sul computer e non spreco nè carta nè inchiostro.

Ci tengo a precisare che però la mia Adsl è di fascia piuttosto alta; per usi domestici (telefonate e navigazione) vanno già bene 128 Kbps (in upload) ed in tal caso i prezzi medi si attestano intorno ai 30 euro al mese.

Ed ora facciamo qualche paragone. La vecchia adsl + linea telefonica tradizionale mi costava mediamente 90 euro (a volte anche più) al mese x 12 mesi = 1080 Euro + qualche ricarica voip (diciamo una trentina di euro) più l’attivazione della linea (mi pare 150 euro). Ho speso in un anno 1260 Euro.

L’attuale Adsl mi costa 47 euro ma fino a dicembre era di  39 euro centesimo piu’ centesimo meno. Quindi utilizzando l’Adsl a banda garantita negli ultimi 12 mesi ho speso: 39×12= 468 Euro + 100 euro attivazione (adesso il costo di attivazione è cambiato e diversi operatori lo hanno sostituito con un canone di 10 euro mese) + diciamo 100 euro di voip= 668 euro

Non c’è bisogno di essere bravi in matematica per fare 2 conti: 1260-668= 592 Euro di risparmio in un anno. E non sto calcolando il risparmio ottenuto dal servizio fax via web perchè l’ho utilizzato sporadicamente.