Risparmiare Benzina Usando il Navigatore Satellitare

I partecipanti sono stati divisi in 3 gruppi:
· chi usava un sistema di navigazione con informazioni sul traffico in tempo reale,
· chi usava un sistema di navigazione senza informazioni sul traffico in tempo reale,
· e chi non usava un sistema di navigazione

Tutte le auto dei partecipanti sono state dotate di un dispositivo di tracciamento, necessario a verificare itinerari e velocità di guida.

I risultati dello studio riflettono:oltre 2100 viaggi, oltre 20000 chilometri di guida, circa 500 ore di guida.

Gli automobilisti che utilizzano la navigazione vedono la loro efficienza aumentata del 12%, con una riduzione dei consumi da 8,3 a 7,3 litri/100km.

Se trasposto su base annuale con gli altri dati dell’industria, il risparmio di tempo e denaro si quantifica in: quasi 2500 km all’anno in meno per automobilista, un risparmio di 416 € all’anno sui costi del carburante per automobilista.

Questo aumento nel risparmio di carburante si traduce in una riduzione annuale di 0,91 tonnellate (metrica) nelle emissioni di diossido di carbonio per conducente, o una riduzione annuale del 24% rispetto alla quantità di emissioni media di un automobilista che non utilizza sistemi di navigazione.

Con una riduzione su base annuale di circa 2500 chilometri di guida per conducente, si stima che nella sola Germania sarebbe possibile risparmiare anche 1,19 milioni di pneumatici grazie alla minore usura.



Questo strumento consente agli automobilisti di comprendere al meglio l’impatto sui consumi derivante dal proprio stile di guida, al fine di capire e sfruttare nel modo migliore le possibilità offerte dai sistemi di navigazione.

Obiettivo finale: risparmiare carburante, ridurre l’usura del mezzo e inquinare meno. Un bel risultato per il portafogli, ma anche per l’ambiente.

A disposizione degli utenti degli Stati Uniti e di 24 paesi europei, i quali possono scegliere tra sei lingue diverse: olandese, tedesco, inglese, spagnolo, francese e italiano.

E’ stato realizzato e reso disponibile online agli automobilisti di Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Italia, Lettonia, Lituania, Olanda, Norvegia, Portogallo, Polonia, Repubblica d’Irlanda, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito.

Dopo aver effettuato l’accesso al sito, basta inserire il paese di residenza e l’impiego del mezzo (personale o aziendale).

Successivamente è possibile inserire fino ad un massimo di 3 veicoli e vedere quanto si può risparmiare in base ai km o miglia annuali percorsi, il tipo di mezzo, il carburante utilizzato e l’area di guida (città, fuori città, mista).




Pagina Precedente




Approfondimento





NON HAI TROVATO
LE INFORMAZIONI CHE VOLEVI?

CERCA NEL SITO