Postepay Evolution: la Nuova Carta Conto di Poste Italiane

postepay evolutionLa Carta Postepay Evolution rispetto alle tradizionali postepay è dotata in aggiunta di un codice Iban che permette non solo di effettuare pagamenti ma anche di inviare e ricevere bonifici proprio come se fosse un vero e proprio conto corrente.

Di seguito tutti i dettagli della nuova carta conto realizzata da Poste Italiane.

Bonifici e accrediti dello stipendio, mini ricariche gratuite tramite app, pagamento bollettini e domiciliazione bollette, pagamenti e acquisti in più di 30 milioni di negozi (anche su internet), prelievi ovunque (sportelli postamat, uffici postali e sportelli bancari che espongono il logo Mastercard).

Può essere usata inoltre anche per pagare i servizi in tutti gli uffici postali, effettuare ricariche telefoniche, pagare i pedaggi autozi abilitati stradali presso i caselli abilitati, pagare sul sito postepay.it e su poste.it.

Finalmente anche chi non è pratico di carte e bancomat potrà avere in un solo borsellino elettronico la maggior parte degli strumenti bancari di uso comune.

Un conto bancario senza avere un conto, dentro una carta prepagata ricaricabile che è anche abilitata ai pagamenti contactless con la tecnologia Nfc.

Per gestire in maniera facile e in totale sicurezza le principali operazioni di un conto corrente.

Con Postepay Evolution inoltre si aderisce in modo automatico al programma Sconti BancoPosta, ottenendo così sconti dal 2 al 40 per cento negli oltre 30 mila esercizi convenzionati presenti sul territorio nazionale.

Tra le carte conto, quella in questione è dotata anche della tecnologia contactless MasterCard Paypass che permette di effettuare pagamenti in modalità Contactless nei negozi che hanno i terminali abilitati, senza bisogno di digitare il PIN o firmare la ricevuta per importi fino a 25 euro.

Con l’apposita applicazione denominata l’App Postepay si può usufruire direttamente dal proprio smartphone di:

  • Miniricariche gratuite per trasferire fino a 25 euro al giorno verso tutte le carte Postepay;
  • Operazioni veloci salvando sull’App Postepay le operazioni che si eseguono più frequentemente;
  • Bonifici in mobilità potranno essere effettuati sia col telefonino che col il tablet;
  • Saldo e lista movimenti per tenere sempre sotto controllo tutte le operazioni effettuate.

Costi della Postepay Evolution

La nuova Postepay Evolution ha un costo di attivazione di 5 euro (in offerta gratis fino a fine 2014) e un canone annuo di 10 euro ed ha una validità di 5 anni. I costi per prelievi da ATM Postamat, per i pagamenti e per l’accredito dello stipendio sono gratuiti.

Riguardo le mini ricariche, se viene superato il massimale giornaliero di 25 euro, viene applicata la commissione di 1 euro.

  • I costi di Commissione per bonifici SEPA in addebito eseguiti da postepay.it e da App Postepay sono di 1 euro, mentre se eseguiti tramite sportello delle poste costano 3 euro e 50 cent;
  • Commissioni per postagiro:  50 centesimi;
  • Commissione addebito Sepa Direct Debit Core da Paesi dello Spazio Economico Europeo SEE 0,40 euro.

Plafond Postepay Evolution

La carta ha un plafond di 30 mila euro e l’importo massimo delle ricariche è pari ai limiti del plafond stesso. Si possono avere fino a 3 carte intestate alla stessa persona con un massimo di 100 mila euro ricaricati sul totale delle carte Postepay Evolution possedute.

Limiti di prelievo Postepay Evolution

Il limite di prelievo giornaliero è di 600 euro da ATM bancario o ATM postamat, mentre se si preleva da uffici postali si può prelevare anche tutto il saldo disponibile.

Limite di prelievo mensile: 2.500,00 euro da ATM bancario o ATM postamat.

Limite pagamento (a valere sulla disponibilità della carta) – Su POS di esercenti terzi: Giornaliero 3.500,00 euro e Mensile 10.000,00 euro, allo sportello delle poste nei limiti del plafond della carta.

Come richiedere Postepay Evolution

Per richiedere la nuova carta conto emessa da Poste Italiane occorre essere maggiorenni; per averla bisogna recarsi in un qualsiasi ufficio postale ricordandosi di portare i propri documenti (carta identità e codice fiscale).

La carta viene rilasciata subito al cliente (per averla non è necessario essere titolari di un conto corrente postale), gia attiva, per poter essere utilizzata fin da subito. Al momento dell’emissione è necessario caricare sulla carta almeno 15 euro.



Vota l'Articolo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(2 voti - media: 9,50 su 10)
Loading...

Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!