Dichiarazione dei Redditi: chi non deve Farla

Esonerate dal presentare la denuncia dei redditi all’Agenzia delle Entrate alcune categorie di contribuenti. Anche tali soggetti possono però presentare dichiarazione reddituale se vogliono dedurre o detrarre spese mediche, interessi sui mutui, ecc. Di seguito ulteriori dettagli.


Soggetti che non devono presentare la denuncia dei redditi

Chi non ha redditi  e possiede solo una casa di proprietà in cui risiede col proprio nucleo familiare;

I lavoratori dipendenti e i pensionati qualunque sia l’importo percepito (bisogna rispettare alcune condizioni);

Chi ha un reddito da lavoro dipendente o proveniente da pensione, ha una casa di proprietà e possiede altri immobili che però sono sfitti (solo in alcuni casi specifici);

Chi ha un reddito derivante da rapporti di collaborazione coordinata e continuativa o lavori a progetto, eccezion fatta per le collaborazioni di carattere amministrativo-gestionale di natura non professionale instaurate nei confronti di società e associazioni sportive dilettantistiche, a prescindere dall’importo reddituale percepito (ci sono comunque delle circostanze di esclusione);

Chi percepisce solo redditi esenti come ad esempio (elenco non esaustivo) pensioni privilegiate ordinarie corrisposte ai militari di leva , l’indennità di mobilità, l’assegno di maternità, gli assegni per la collaborazione ad attività di ricerca, le borse di studio, le rendite Inail, ecc.

>

Chi percepisce solo redditi soggetti ad imposta sostitutiva ( BOT o titoli didebito pubblico);

Chi percepisce solo redditi soggetti a ritenuta alla fonte a titolo di imposta(redditi derivanti da interessi sui conti correnti bancari o postali o da lavori socialmente utili);

Chi percepisce solo redditi derivanti dal possesso di terreni e/o fabbricati, purché l’importo complessivo di tali redditi sia uguale o inferiore a 500 euro;

Chi percepisce redditi da lavoro dipendente (non inferiore a 365 giorni) o assimilato ed abbia anche altri redditi che non superino gli 8 mila euro. Altre condizioni: eventuale reddito di coniuge e familiari a carico non deve superare i 2.840,51 euro lordi;

Chi ha 75 anni o più, percepisce la pensione da almeno un anno ed ha altri redditi che in totale non superino i 7750 euro.

Eventuali redditi del coniuge o dei familiari a carico non devono superare i 2.840,51 euro lordi.

Per la lista completa e ulteriori approfondimenti, poichè i soggetti che non hanno obbligo di presentare la denuncia dei redditi possono essere soggetti a variazioni, si consiglia di consultare i casi di esonero che ogni anno sono riportati dettagliatamente nelle istruzioni di compilazione.

Ricordiamo inoltre che è escluso anche chi percepisce dall’ex coniuge (in seguito a separazione o divorzio) un assegno di mantenimento ed ha altri redditi totali non superiori ai i 7.500 euro annui, eccezion fatta per l’assegno di mantenimenti dei figli.





Leggi anche: