Università Online Gratis in Italia con EduOpen

In Italia, le università telematiche, cominciano ad affermarsi sempre più. E grazie alle nuove tecnologie, al portale EduOpen e la collaborazione col Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur), Cineca e Garr, dal 21 aprile scorso chiunque lo desidera può usufruire di un’offerta didattica a costo zero online.

eduopen

Veri e propri corsi universitari gratis a tutti gli effetti, con lezioni che si basano su video e attività interattive disponibili via internet, tramite una semplice connessione ad internet.

La formazione offerta da EduOpen si ispira al sistema dei Moocs, che si ritrova nella stragrande maggioranza delle più autorevoli università mondiali, e che basa la sua offerta universitaria didattica free proprio sull’online learning.

Al momento disponibili ben 68 corsi, sia in italiano che in lingua inglese, che toccano le materie più disparate, tutti tenuti da docenti universitari e sviluppati su 3-5 settimane.

Solo per citarne alcune: scienze umane, medicina, matematica, tecnologia, didattica, letteratura italiana, storia, filosofia, diritto, biochimica, finanza, economia, pedagogia, marketing, biologia e diritto ambientale.

Le lezioni, che prendono spunto dai Massive Open Online Courses, potranno essere seguite da tutti, giovani e meno giovani, che vogliono continuare a studiare dopo le scuole superiori ma non hanno disponibilità economica per frequentare le università tradizionali, ma anche da chi desidera affiancare all’attività accademica anche una materia di approfondimento secondario.

Come già detto, saranno tutti corsi gratuiti; si dovrà pagare eventualmente una cifra compresa tra i cinquanta e i 100 euro, in base al corso universitario seguito, solo nel caso in cui si voglia richiedere un certificato che attesti i crediti formativi ottenuti.

Parteciperanno alla piattaforma 14 università pubbliche del territorio nazionale: Università Ca’ Foscari di Venezia, Milano-Bicocca, Modena e Reggio Emilia, Bolzano, Ferrara, Genova, Parma, Politecnica delle Marche, Catania e Perugia, Politecnico di Bari, Università Aldo Moro di Bari, Università di Foggia e Università del Salento.

Per mezzo del loro prezioso apporto, si potranno ottenere certificati e badge formativi, utilizzabili in tutti gli atenei aderenti.

Per seguire i corsi basta collegarsi al sito eduopen.org, registrarsi e scegliere quello che più rispecchia le proprie aspirazioni ed aspettative.

Non solo studio ma anche la possibilità confrontarsi coi docenti e con gli altri frequentatori del corso, al fine di effettuare assieme esercitazioni interattive di approfondimento, finalizzate a mettere in pratica quanto appreso.

Dunque, seppure il progetto non rilascia lauree e non ha la presunzione di sostituirsi alle università italiane,  si tratta di un concreto metodo di arricchimento culturale di affiancamento e cooperazione, finalizzato a rendere maggiormente ampia l’offerta di apprendimento senza spese di percorsi formativi digitali di alta qualità anche a distanza.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!