Risparmiare sulle telefonate

risparmiare sulle chiamate con il voipUsare il Voip per telefonare a prezzi bassissimi è diventato ormai alla portata di tutti. Il risparmio è altissimo e la qualità delle chiamate superiore a quella di una linea telefonica tradizionale. Basti pensare che già da un bel pò di tempo le chiamate effettuate attraverso tutti i gestori telefonici, transitano seppur a nostra insaputa, attraverso il Voip.

Solo che il risparmio ottenuto rimane nelle loro tasche. Si possono spostare i soldi risparmiati dai gestori telefonici, al nostro portafogli. Personalmente sono anni che utilizzo questa tecnologia con tutti i vantaggi che ne conseguono e mi trovo benissimo.

Vantaggi
Primo vantaggio: il risparmio di denaro poiché, sfruttando il Voip, le spese telefoniche si possono ridurre drasticamente fino al 50 %.

Secondo vantaggio: la possibilità di fissare il budget massimo da spendere in telefonate, grazie alle comode ricariche prepagate anche di piccoli importi.

Terzo vantaggio: volendo, si può essere sempre raggiungibili al telefono anche se non siete in casa o in ufficio.

Mettiamo il caso che dovete uscire ma aspettate una chiamata importante che non volete assolutamente perdere: basta inserire il trasferimento di chiamata verso il vostro numero di cellulare e sarete ovunque raggiungibili.

Quarto vantaggio: inviare e ricevere fax con un numero personale dedicato al servizio spendendo pochi centesimi per ogni pagina inviata e senza alcun canone, senza usare carta, inchiostro, ecc.

Quinto vantaggio: chiamare e ricevere a tariffa urbana in qualsiasi parte del mondo voi siate, a patto di avere un collegamento ad internet ed un semplice telefono usb. Sesto vantaggio: segreteria telefonica via mail.

Le numerazioni Voip permettono di recapitare i messaggi vocali nella propria casella di posta elettronica consentendoci di ascoltarli anche in maniera tradizionale. Quindi basta avere un collegamento a internet per ascoltare la segreteria mentre magari stiamo navigando o facendo altro connessi sul web.

Il Voip non fa altro che comprimere e suddividere in pacchetti di dati la conversazione della telefonata che passa attraverso internet per poi ricomporla e decomprimerla.

Questo avviene attraverso codec (codificatori-decodificatori) specifici che necessitano, affinché il processo avvenga in maniera fluida, di almeno 128 k di banda ( potenza di segnale necessario)  e di una breve latenza (tempo calcolato in millisecondi che impiega il segnale per giungere da un capo all’altro del telefono).

Dunque abbiamo bisogno che la nostra Adsl sia in grado di garantirci almeno 128 kb di banda e la maggior parte dei fornitori di servizi (internet+telefono) di cui spesso sentiamo strepitose(?) offerte in tv, non garantiscono questo dato.

Siamo fortunati se qualcuno si preoccupa di scrivere ben in minuscolo che la velocità di connessione dipende dalla capacità dei server e dal traffico sulla rete.

In parole povere, niente banda garantita niente Voip.

Sapendo che l’utente medio non è a conoscenza di ciò che voi state imparando leggendo questo articolo, le compagnie preferiscono stupire decantando strepitose velocità di navigazione ( chi non ha mai sentito parlare degli ormai famosi 20 Mega?), che non sono altro che velocità teoriche massime raggiungibili.

Tornando al Voip, voglio rassicurare tutti coloro che non hanno molta dimestichezza con il computer:

Non servono conoscenze specifiche per utilizzare il Voip e si può usare anche il telefono tradizionale che tutti quanti a casa possediamo.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!