Nuovi Business: Gelati Fatti con Latte Materno

Di gelati, si sa, ce n’è per tutti i gusti. Nessuno mai però, almeno finora, si era sognato di fare il gelato usando come ingrediente base il latte materno. Originale trovata pubblicitaria o un modo eccentrico di fare business? In un caso o nell’altro, l’idea della gelateria di Londra situata in Covent Garden sta facendo parlare di sé.

Il primo gelato al mondo prodotto con latte materno, battezzato Baby Gaga, viene offerto ai clienti del The Icecreamist al modico prezzo di 16 euro e servito da una cameriera mascherata da Lady Gaga.

Matt O’Connor, proprietario del locale, assicura che si tratta di un prodotto rigorosamente biologico.

Oltre all’ingrediente di provenienza umana mai usato finora per la preparazione di un dessert, l’esclusivo gelato contiene anche scorza di limone e vaniglia del Madagascar.

Diverse le neo mamme in buona salute che, pur di guadagnare qualche soldo extra, hanno accettato di sottoporsi a controlli clinici ed esami del sangue e rispondere alle domande dei giornalisti.

Attraverso un annuncio inserito in un noto forum dedicato alle novelle madri, O’Connor aveva chiesto disponibilità a chi avesse voluto contribuire all’esperimento mettendo in vendita il proprio latte.

Nel messaggio era evidenziato che tutto il latte sarebbe stato controllato e pastorizzato prima di essere utilizzato e che le mamme selezionate avrebbero dovuto rispondere alle interviste dei media.

Trascorse 2 settimane dall’inserimento dell’annuncio, 15 donne si sono fatte avanti ben felici di fornire il proprio latte materno a pagamento al prezzo di 17 euro per 30 centilitri (circa 57 euro al litro).

Secondo quanto affermato da Matt, proprietario del theicecreamists, se il latte umano è ottimo per i nostri figli è sicuramente buono per tutti quanti.

Anche se in passato qualcun altro aveva usato il latte materno come ingrediente per la preparazione di un alimento (lo chef Chef Daniel Angerer del Klee Brasserie di New York preparò un formaggio utilizzando il latte di sua moglie), nessuno aveva mai pensato finora di utilizzarlo per la preparazione di un gelato.

L’idea bizzarra, in base a quanto dichiarato dal suo ideatore, non viene dal caso ma è frutto di approfondite ricerche e sperimentazioni.

Il dessert Baby Gaga, non appena proposto per la degustazione, è andato esaurito in pochissimo tempo e molta gente continua a chiedere anche attraverso la pagina facebook della gelateria quando sarà nuovamente disponibile.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!