Saldi Estivi 2011: Data Unica in Tutta Italia

percentuali di scontoI saldi rappresentano un appuntamento molto atteso per i consumatori che vogliono approfittare degli acquisti a prezzi scontati di fine stagione per risparmiare comprando sopratutto abbigliamento e calzature. Da quest’anno i saldi italiani saranno unificati in tutta la penisola.

La data unica dei saldi estivi italiani dovrebbe scattare il primo sabato del mese prossimo, ovvero, il 2 luglio.

La decisione di partire coi saldi in contemporanea per tutte le Regioni ha lo scopo di favorire misure a tutela della concorrenza.

L’accordo è stato siglato da Regioni, Provincie e Associazioni di Categoriaal fine di intraprendere una linea comune ed evitare problemi di concorrenza.

Nel corso della trattativa si è stabilito che i saldi invernali d’ora in poi partiranno il primo giorno feriale dopo l’Epifania, mentre quelli estivi avranno inizio il primo sabato di luglio che, come detto prima, quest’anno cade il giorno 2.

Unica eccezione riguarderà la provincia autonoma di Bolzano, dove le vendite estive di fine stagione partiranno il giorno 8 di luglio oppure il 19 agosto,  nel caso di comuni ad  alta affluenza turistica.

L’iniziativa sembra soddisfare le aspettative dei consumatori oltre che garantire un maggior equilibrio concorrenziale tra le imprese.

Questo perchè i negozianti, avendo dei riferimenti temporali certi, potranno organizzarsi al meglio pianificando eventuali campagne pubblicitarie ad hoc.

L’auspicio delle aziende è che i saldi unificati contribuiscano a ridare slancio alle vendite piuttosto inflazionate degli ultimi anni.

Da sempre io mi chiedo: non sarebbe meglio liberalizzarli completamente dando ad ogni azienda/negoziante la possibilità di svendere la propria merce in tempi e modi autonomamente scelti?

Di certo non ne trarrebbero vantaggio solo i consumatori.

Ad ogni modo ricordiamoci di tenere a mente gli ottimi consigli per comprare al meglio nel periodo dei saldi.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!