Guadagnare con le Proprie Idee

Accade Domani, il venture capital di Italia Futura, mette a disposizione 30.000€ per realizzare il progetto di colui che sarà il vincitore del concorso. Quest’anno è dedicato alle idee verdi per il futuro. Due le sezioni previste per il concorso: profit e no-profit.

La sezione profit sarà dedicata a i progetti imprenditoriali che, utilizzando tecnologie innovative o nuovi materiali, hanno come obiettivo la sostenibilità ambientale.

Al vincitore in questa sezione saranno assegnati 30.000 euro per realizzare la propria idea.

I progetti no-profit, invece,  in collaborazione con Anci Giovani e l’Associazione dei comuni virtuosi, riguarderanno la politica di sostenibilità ambientale delle amministrazioni.

Saranno dedicati alla politica di tutela ambientale delle amministrazioni: dall’efficienza energetica alla mobilità sostenibile, passando per i rifiuti e per la gestione del territorio.

Il miglior progetto individuato in quest’ambito sarà realizzato in uno dei comuni dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani Giovani e dell’Associazione dei Comuni virtuosi.

La prima edizione, tenutasi l’anno scorso, ha assegnano il premio all’idea di microcredito per i terremotati dell’Abruzzo di Raffaele Mauro.

L’attuale edizione del concorso ha invece come tema la sostenibilità ambientale.

Il concorso è dedicato infatti alle “Idee verdi per il futuro” ed è articolato in due sezioni: profit e no-profit.

La sezione profit sarà dedicata a tutti quei progetti che, utilizzando tecnologie innovative o nuovi materiali, hanno come obiettivo la sostenibilità ambientale.

Per progetti “profit” si intendono quei progetti che, utilizzando tecnologie innovative e nuovi materiali, hanno come obiettivo la sostenibilità ambientale.

La sezione no-profit, in collaborazione con Anci Giovani e l’Associazione dei comuni virtuosi, sarà dedicata invece alla politica di tutela ambientale delle amministrazioni: dall’efficienza energetica alla mobilità sostenibile, passando per i rifiuti e per la gestione del territorio.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!