Banconote e Soldi Falsi: come Riconoscerli

Può succedere a tutti di ritrovarsi con delle banconote contraffatte nel portafogli. Perchè non si è in grado di riconoscere i soldi falsi, per sbadataggine, oppure perchè sono fatte talmente bene che diventa difficile riconoscerle. Purtroppo se ci si ritrova con dei soldi falsi non c’è altro da fare che recarsi in banca o alla posta e consegnarli.

Per tale motivo è importante imparare a riconoscere le banconote fasulle, poichè gli euro sono dotati di diverse caratteristiche di sicurezza che ne facilitano il riconoscimento e rendono difficile ai falsari la riproduzione integrale.

In ultima analisi, se rimangono ancora dei dubbi, è bene confrontare il biglietto incriminato con una banconota di cui è certa l’autenticità.

Nel caso in cui si entri in possesso di una banconota che si sospetti possa essere falsa è bene evitare di spenderla perchè è un reato punibile dalla legge.

Meglio recarsi alla posta o in banca e farla esaminare.

Nel caso in cui il biglietto risulti falso l’impiegato ha l’obbligo di ritirarla e trasmetterla alla Banca d’Italia per una ulteriore analisi.

Se viene accertata la legittimità della banconota, l’importo è rimborsato; in caso contrario nulla è dovuto a chi ha consegnato il denaro falso.

Le banconote in euro sono dotate di diverse caratteristiche di sicurezza che aiutano a verificare immediatamente la loro autenticità.

Tocca gli elementi in rilievo: speciali tecniche di stampa conferiscono ai biglietti una particolare consistenza.

Guarda una banconota in controluce: saranno così visibili la filigrana, il filo di sicurezza e il numero in trasparenza.

Le tre caratteristiche sono riscontrabili su entrambi i lati dei biglietti autentici.

Muovi una banconota: sul fronte si può osservare l’immagine cangiante dell’ologramma.

Sul retro, inclinando leggermente il biglietto, è possibile notare la striscia brillante sui tagli bassi e su quelli elevati il numero di colore cangiante.

Controlla sempre più di una caratteristica di sicurezza! Bastano pochi secondi per verificare l’autenticità di una banconota: è sufficiente toccarla, guardarla e muoverla.

Questi accorgimenti talvolta non bastano ed ecco che allora diventa importante riconoscere nel dettaglio le caratteristiche di sicurezza di cui sono dotate le banconote autentiche.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!