Come Arredare Casa Spendendo Poco

arredamento low costSi può arredare casa spendendo poco, a prezzi low cost o addirittura a costo zero. Se si va a vivere da soli o si mette su famiglia, necessario trovare l’arredamento per la casa. Anche in questo caso è possibile risparmiare. Vediamo come fare senza gravare troppo sulle nostro portafogli.

Arredare casa a costo zero
La soluzione più drastica se proprio non si vuole spendere nulla per i mobili e l’arredamento, è quella di informarsi tramite parenti e amici che spesso si ritrovano in casa oppure stipati in cantina mobili in disuso che sono ben disposti a regalare.

Capita infatti più spesso di quanto si possa credere che un nostro conoscente voglia sbarazzarsi (per fare spazio in casa) di mobili o elettrodomestici che non usa più (armadi, letti, divani, lavatrici, televisori, frigoriferi ecc).

Da tener presente che online spesso e volentieri si trovano persone disposte a regalare mobili, elettrodomestici e altri pezzi di arredamento. Con un pizzico di fortuna possiamo trovare quello che ci serve proprio nella nostra città.

In questo caso è sufficiente provvedere al trasporto ed ecco che si può arredare casa senza spendere nulla. Se poi conosciamo qualcuno che possiede un furgone ed è disposto a prestarcelo, possiamo provvedere in proprio a trasportare i mobili, evitando anche il costo del trasporto.

Unico svantaggio di arredare casa a costo zero usando mobili regalati è quello di non poter scegliere l’arredamento e di conseguenza a farne le spese sarà l’estetica.

Anche questo si può risolvere con un pizzico di stile personale, magari ridipingendo i mobili o usando dei dettagli che diano un tocco di personalizzazione e design alla nostra casa (tendaggi, tappeti, ecc).

Arredare casa spendendo poco
Anche se in questo caso bisogna mettere mano al portafogli, le spese saranno ridottissime e quindi ci si può procurare i mobili per la propria casa a prezzi veramente abbordabili.

Si tratta di comprare quello che ci serve nei negozi dell’usato, ovvero i tanti mercatini dove la gente, piuttosto che buttar via cose che non usa più, è disposta a lasciarli in conto vendita cedendoli a pochissimo.

Con poche centinaia di euro, si può comprare un arredamento completo, anche se bisogna accontentarsi di quello che si trova.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!