App Acqua Gratis per Risparmiare sull’Acqua Minerale

Acqua gratis in Italia è l’app per iPhone che permette a tutti di trovare le fontanelle pubbliche nelle proprie vicinanze. In viaggio, in vacanza o a passeggio nella propria città,  non ci sarà più bisogno di comprare l’acqua minerale al bar; il risparmio è assicurato.

Può capitare a tutti, specialmente in estate e sopratutto con il caldo afoso, di trovarsi in giro ed avere l’esigenza di bere.

Ben poco da fare fino ad ora combattere la sete: o portarsi l’acqua da casa, oppure comprare l’acqua minerale al bar, pagando magari una bottiglietta anche fino a 3 euro. Nel primo caso, se può andar bene in inverno, nei mesi caldi la soluzione è poco praticabile visto che, in poco tempo, anche l’acqua presa dal frigo diventerebbe così calda da risultare imbevibile.

Nella seconda ipotesi invece, scegliendo di comprare l’acqua al bar, ci si trova a pagare anche solo una bottiglietta quasi a peso d’oro. Senza contare l’inquinamento dell’ambiente causato dalle bottiglie di plastica che, dopo l’uso, vanno a finire per forza di cose in discarica.

Entra in gioco a questo punto l’intuizione di Daniele Antonietti che ha pensato bene di sviluppare un’apposita applicazione per iPhone, che in poco tempo è diventata la terza applicazione più scaricata sull’App Store, per la categoria viaggi.

Se fino ad oggi era impensabile cercare le fontanelle pubbliche per il semplice fatto che quasi nessuno poteva sapere dove si trovano, grazie al programmino per gli smartphone di casa Apple diventa un gioco da ragazzi.

Niente di più semplice e immediato trovare l’acqua del Comune a costo zero: si inserisce la località, si sceglie il percorso (a piedi o in macchina) e subito dopo si è guidati con l’indicazione del percorso più breve da percorrere, alla fontanella più vicina, con percorsi pedonali o stradali.

L’applicazione visualizza una mappa interattiva delle fontanelle sparse intorno alla tua posizione o ad una qualsiasi via di tuo interesse (anche di un’altra città).

Al momento l’app Acqua Gratis ha in archivio più di diecimila fontanelle dislocate non solo nelle grandi città ma anche nei piccoli centri, ed in continuo aumento, grazie anche alle segnalazioni degli utenti.

Acqua gratis può essere scaricata dall’App store al costo simbolico di 79 centesimi di euro e presto potrebbe essere disponibile anche nella versione per Android; in forse la realizzazione di un sito specifico che non dovrebbe tardare ad arrivare, così come dichiarato dallo stesso autore sulla pagina facebook dedicata all’applicazione.

Ed ecco che conciliare la sete, l’acqua e il risparmio diventa alla portata di tutti.

Per il momento gli androidiani possono comunque usufruire di un servizio simile attraverso il sito fontanelle, che geolocalizza online su mappa interattiva (google maps), le fontane pubbliche italiane (quelle riprese dallo Street View di Google) alla stregua di Acqua gratis.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!