Carta Paypal: Tutto Quello che c’è da Sapere

La  Paypal prepagata è un ottimo strumento per chi cerca una carta comoda flessibile e trasparente, da usare per fare e ricevere pagamenti ovunque,  ed è accettata sia su internet che nei normali negozi. Offre inoltre tante possibilità di ricarica e prelievo di contante. La prepagata PayPal  fa parte del circuito MasterCard e consente di fare shopping online oltre che nei negozi offline.

Vantaggi della carta paypal

Facile da richiedere, accettata ovunque ci sia il logo Mastercard (diffusissimo) e con un plafond fino a 10 mila euro.

I costi di ricarica sono di soli 90 centesimi di euro che si azzera se il trasferimento di contante ammonta a 400 o più euro o se l’operazione viene effettuata tramite conto paypal; in quest’ultimo caso la ricarica è gratuita a prescindere dall’importo.

In alternativa alla Paypal puoi optare per la carta prepagata postepay.

Caratteristiche della carta paypal

Punto di forza della carta payal è quello di poter ricevere o inviare bonifici proprio come se fosse un vero e proprio conto bancario. Per queste operazioni occorre reperire il codice IBAN della carta  sul sito paypal.

Per fare un bonifico basta andare in banca e comunicare all’operatore il codice IBAN al momento della transazione. Per ricevere bonifici è sufficiente dare il nome del titolare della carta ed il relativo IBAN.

La carta paypal è dotata del servizio di sms alert che manda un avviso sul cellulare ogni volta che viene fatta una qualsiasi operazione con la carta associata. E’ possibile consultare i movimenti della carta anche online, inserendo il numero di sedici cifre presenti sul fronte della carta e il codice PUK ricevuto insieme al PIN.

Per sapere il saldo residuo sulla carta si può andare presso uno dei punti vendita convenzionati oppure telefonare all’assistenza clienti (dall’Italia 199800880 dall’estero + 390152434644), attivo dal lunedì al sabato dalle 07.30 alle 22.00, la domenica e i festivi dalle 08.00 alle 20.00.

Le chiamate sono a pagamento ed attualmente seguono le seguenti tariffe:

da telefono fisso: cent 9,91 al minuto; Costi da telefono mobile: TIM cent 15,49 alla risposta + 28,51 al minuto; Vodafone cent 12,40 alla risposta + 40,28 al minuto; Wind cent 12,40 alla risposta + 42,00 al minuto; TRE cent 15,00 alla risposta + 48,00 al minuto; Prezzi comprensivi di iva.

Come richiedere la carta paypal

Si può compilare la richiesta online coi propri dati ai quali verrà assegnato un codice. Portandolo al Punto Vendita Lottomaticard più vicino si riceve subito la carta che sarà gratuita se fai una ricarica di almeno 50 euro.

Per richiedere e ritirare la carta si può andare anche nel punto Lottomaticard più vicino coi propri documenti di riconoscimento. Se già si possiede un conto corrente, si può compilare il modulo online e aspettare che la carta arrivi comodamente a casa propria.

Si potrà poi attivare facendo un bonifico dal proprio conto corrente.

Sul sito paypal, inserendo il luogo di residenza, è possibile conoscere il punto vendita più vicino in cui potersi recare sia per richiedere ed attivare la carta, sia per fare le ricariche.

Come ricaricare la carta paypal

Per ricaricare la carta, si può andare semplicemente in un qualsiasi punto vendita Lottomaticard (solitamente ricevitorie, tabbaccai, ecc), si può fare online attraverso il proprio conto paypal (trasferimento fondi)

In alternativa si può andare in banca a fare un bonifico indicando come causale: Ricarica + le 16 cifre del numero della carta (PAN) e come beneficiario il nome dell’intestatario della carta PayPal. La ricarica deve essere di un minimo di 10€ e un massimo di  2.500 €.

Costi della carta paypal

Emissione carta: 5 euro. Il costo si azzera se per la prima volta si fa una ricarica di almeno 50 euro. Costi di ricarica: 90 centesimi. Per ricariche da 400 euro in su non si paga nulla.

Costi prelievo bancomat: 1,50 euro presso LottomatiCard, gratis presso ATM del Gruppo Banca Sella, con prelievo massimo di 250 euro. Dall’estero nell’area euro: 1,50 euro presso ATM dell’area euro, con prelievo massimo 500 euro.

Paesi al di fuori dell’area euro: prelievo bancomat 3 euro, con prelievo massimo di 500 euro. Altre spese: comunicazioni: 2 euro; invio estratto conto annuale: 3,50 euro in modalità cartacea oppure 1,81 euro per invio online.

Nel caso si debba richiedere il blocco della carta (per furto o smarrimento) si pagano 2 euro, le commissioni per trasferimenti di denaro da carta a carta sono di 3 euro, mentre le commissioni per trasferimento di denaro da carta a conto corrente è di 5 euro.

Estinzione carta: 1,50 euro presso i punti della rete LottomatiCard; estinzione tramite bonifico: 5 euro.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!