Libri di Scuola: i Nuovi Tetti di Spesa

libreriaCol decreto ministeriale n. 43/2012 dell'11 maggio scorso, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, a firma del Ministro Francesco Profumo, ha stabilito il nuovo tetto di spesa per i testi relativi all'anno scolastico 2012/2013.

Tra i punti essenziali del decreto si evidenzia il contenimento sul prezzo dei libri e la gratuità dei testi per le scule primarie (classi elementari).

Ogni singolo istituto scolastico non potrà sforare più del 10% il tetto di spesa ministeriale stabilito dalla normativa; inoltre, qualora il limite imposto venga superato, sarà necessario che il Collegio Docenti fornisca adeguate motivazioni ed il Consiglio di Istituto approvi la scelta.

Tetto di spesa libri di scuola

Scuole medie (Scuola secondaria di I grado): 1ª classe 294 euro, 2ª classe 117 euro, 3ª classe 132 euro.

Scuole superiori 

Scuola secondaria di II grado – classi a nuovo ordinamento – tetti di spesa – Anno scolastico 2012/2013

Licei

– Classico: I anno 335 euro, II anno 193 euro, III anno 382 euro;
– Scientifico: I anno 320 euro, II anno 223 euro, III anno 320 euro;
– Scientifico – opzione scienze applicate: I anno 304 euro, II anno 208 euro, III anno 320 euro;
– Artistico: I anno 274 euro, II anno 183 euro, III anno 258 euro;
– Scienze umane: I anno 320 euro, II anno 183 euro, III anno 310 euro;
– Scienze umane – opzione economico-sociale: I anno 320 euro, II anno 183 euro, III anno 310 euro;
– Liceo Linguistico: I anno 335 euro, II anno 193 euro,  III anno 310 euro;
– Musicale e Coreutico – sez. musicale: I anno 284 euro, II anno 183 euro, III anno 304 euro;
– Musicale e Coreutico – sez. coreutica: I anno 264 euro, II anno 163 euro, III anno 304 euro.

Istituti tecnici

– settore economico: I anno 304 euro, II anno 208 euro, III anno 288 euro;
– settore tecnologico: I anno 320 euro, II anno 223 euro, III anno 310 euro.

Istituti professionali – settore servizi

– Servizi per agricoltura e sviluppo rurale: I anno 274 euro, II anno 163 euro, III anno 206 euro;
– Servizi socio-sanitari: I anno 254 II anno 147 III anno 203 euro;
– Servizi socio-sanitari – articolazione odontotecnico e ottico: I anno 269 euro, II anno 152 euro, III anno 203 euro;
– Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera: I anno 299 euro, II anno 162 euro, III anno 198 euro;
– Servizi commerciali: I anno 254 euro, II anno 162 euro, III anno 226 euro.

Istituti professionali – settore industria e artigianato
– Produzioni industriali e artigianali: I anno 254 euro, II anno 147 euro, III anno 167 euro;
– Manutenzione e assistenza tecnica: I anno 244 euro, II anno 142 euro, III anno 167 euro.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!