Spesa Gratis per i Disoccupati

La possibilità di fare la spesa senza soldi è offerta a chi si trova in difficoltà economica, grazie all'impiego di una card rilasciata dai servizi sociali e permette di comprare offrendo al posto del denaro la propria disponibilità di tempo da impiegare in lavori socialmente utili.

L'iniziativa consente quindi alle famiglie bisognose (individuate in base all'indicatore della situazione economica – ISee) di riempire il frigo ed avere il necessario con cui sfamarsi senza sentirsi umiliati poichè si offre in cambio il proprio lavoro o all'interno del supermercato oppure nelle scuole o presso le associazioni coinvolte nel progetto.

Presso il supermercato per disoccupati e famiglie in difficoltà economica, i soggetti interessati avranno a disposizione, in maniera totalmente gratuita, una tessera e un tot di bollini per fare la spesa settimanale per tutto l'anno, o almeno finchè si trovano in stato di disagio.

Una nuova forma di sistema sociale che, sostituendosi allo Stato ormai latitante da tempo, fornisce risposte concrete e si prefigge l'obiettivo di garantire al maggior numero di persone possibile, la fruizione di uno dei primari bisogni per tutti i cittadini: quello di sfamarsi, senza ledere la dignità dell'individuo.

L'innovativa ancora di salvezza arriva in un periodo in cui, a causa della crisi, sono in continua crescita le famiglie che non riescono ad arrivare alla fine del mese.

Non solo spesa gratis ma anche e sopratutto un supporto morale a chi ha bisogno di essere supportato per superare il momento difficile che sta vivendo.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!