Shirt Men: la Pubblicità sulle Magliette Online

shirtmenUn nuovo modello di advertising appena lanciato in Italia, permette ad aziende, blog e siti web, di promuoversi su internet in modo innovativo raggiungendo un’audience molto ampia. Si tratta di Shirtmen, la pubblicità sulle magliette online.

Come nasce l’idea
Marco si trovava in vacanza negli states. A New York fu molto colpito da diversi personaggi che a Time Square pubblicizzavano locali, negozi ed altro con enormi cartelli appesi al collo.

L’osservazione gli fece scattare un pensiero nella testa che non lo abbandonò per tutto il viaggio: perchè non sviluppare un metodo simile applicato al web?

Finite le vacanze e tornato in Italia, ne parlò col suo amico Ricky il quale fece notare, in seguito a ricerche, che esisteva già qualcosa del genere negli USA e stava funzionando alla grande.

L’idea di fare soldi con le magliette indossando la pubblicità, non girando per strada coi cartelli ma usando semplici t-shirt da esibire online promuovendo marchi, prodotti e servizi di aziende sponsor su blog, social network e piattaforme di condivisione foto e video (Facebook, Twitter, YouTube, UStream, Flickr, ecc.) cominciava già a prendere forma.

I fatti parlavano chiaro: il metodo usa aveva riscosso successo fin da subito, attirando l’interesse anche di molti marchi prestigiosi: Ustreamtv, Zappos, Segway, Msc crociere, Bwin, Starbucks, Nissan, Gowalla, Kodak, ecc.

Così si misero subito all’opera per capire se potesse funzionare anche in Italia.

Dopo circa un anno di studi e pianificazioni e convinti della bontà dell’idea, il progetto ha preso vita. Da poco infatti è nato il sito italiano della pubblicità sulle magliette online.

Gli shirt wearer 2.0 di casa nostra, a differenza di quelli statunitensi, provvedono personalmente alla stampa delle magliette (senza sovrapprezzo) a meno che l’amico/cliente non abbia particolari esigenze.

Funzionamento di shirtmen
I due ragazzi indossano le t-shirt con il logo dello sponsor, pubblicizzando online, e interagendo con gli internauti.

Ciliegina sulla torta: foto, video, live streaming, articolo dedicato sulla home page del blog. Questo consente di ottenere ampia visibilità, considerando inoltre che ogni logo (con relativo link) rimane in archivio insieme a tutto il resto.

Prezzi: il primo luglio costa 2 euro, il 2 luglio 4 euro ed ogni giorno in più il prezzo aumenta di ulteriori 2 euro rispetto ai precedenti,  fino al 30 settembre per poi tornare a scendere fino al 31 dicembre che costerà 2 euro.

A me è sembrata una trovata interessante tant’è che ho già prenotato su shirtmen un giorno da dedicare a questo blog. Faccio gli auguri a Marco e Ricky e sono pronto a scommettere che il progetto italiano replicherà il successo del gemello statunitense.



Altro su
>

Condividi la notizia, basta un semplice click!