Nuovi Business: Creare Valore per il Terzo Settore

shinynoteIl no-profit è finalizzato a migliorare le condizioni economiche e sociali di singoli individui o categorie svantaggiate. La valenza sociale del non profit è pertanto altissima; con l’obiettivo di aiutare gli operatori del settore a reperire fondi e donazioni indispensabili alla realizzazione di progetti è nato il network Shinynote.

Molti i settori in cui opera il no profit che, nell’ultimo censimento Istat, risulta avere più di di 200 mila organizzazioni con un fatturato annuo pari a circa 36 miliardi di euro. Tra le maggiori aree di intervento: l’ambiente, la cultura, l’economia, l’informazione, il commercio equo e solidale, la finanza etica, la salute, la ricerca, la cooperazione, il volontariato, la tutela dei diritti.

La crisi economica, politica e istituzionale che negli ultimi anni è ulteriormente peggiorata, ha di certo contribuito all’escalation di nuove no profit in cui vengono impiegati 630.000 lavoratori retribuiti (pari al 3 % della forza lavoro totale) e più di 3 milioni di volontari  (fonte: Wikipedia).

Col moltiplicarsi delle no profit è aumentata anche la difficoltà per queste istituzioni di reperire fondi indispensabili a compiere la propria mission. Per chi ha fatto da apripista nel settore ormai da anni (come ad esempio le grosse no profit ben consolidate tipo Italia Nostra, Telethon, Firc, ecc) non è un problema reperire fondi indispensabili a realizzare progetti.

Purtroppo non si può dire la stessa cosa per le tante piccole Onlus anch’esse utili allo stesso modo, ma che sono più svantaggiate nel trovare donazioni e finanziamenti.

Proprio per aiutare le tante organizzazioni non lucrative minori in questo compito è nato da poco Shyninote, social network mediante il quale gli enti non lucrativi possono promuovere le proprie iniziative, entrare in contatto con potenziali finanziatori e raccogliere donazioni.

Le organizzazioni non lucrative che partecipano al social network, pubblicano materiale informativo da esse stesse elaborato e possono richiedere agli altri partecipanti (gli utenti) di finanziare con donazioni progetti e iniziative collegati alle proprie finalità istituzionali.

Gli utenti registrati a Shyninote possono finanziare i Progetti delle Organizzazioni effettuando donazioni tramite Paypal. ShinyNote riceve in cambio dalle organizzazioni, quale corrispettivo per l’utilizzo della piattaforma, una percentuale di tali donazioni.

Un progetto utile, semplice ed efficace allo stesso tempo. La startup (fondata da Fabrizio Trentin e Roberto Basso) è in piedi da poco più di un anno e viste le evidenti potenzialità del progetto è riuscita in poco tempo a finanziarsi attraverso numerosi soci che hanno voluto entrare a far parte del progetto.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!