Segreti del Risparmio: 15 Trucchi per Spendere Meno Soldi

Sei alla ricerca di tecniche efficaci e suggerimenti utili per risparmiare denaro? In questo articolo tanti modi validi e facili da mettere in pratica per scoprire i segreti del risparmio e dunque per spendere meno soldi.

Nonostante sia sempre più difficile di questi tempi mettere da parte qualche soldo alla fine del mese, l'obiettivo può essere ugualmente raggiunto, a condizione di far diventare delle buone abitudini le semplici regole indicate di seguito.

Aspetta! Prima di continuare con la lettura, ricordati anche di consultare l'articolo in cui ho ampiamente spiegato come risparmiare su tutto evitando gli sprechi e abbattendo il più possibile le spese quotidiane.

Stratagemmi per ridurre le spese e risparmiare il più possibile.

In ordine sparso, ecco alcune tra le tante cose che puoi fare per economizzare il più possibile, senza cambiare più di tanto lo stile di vita e senza nemmeno grossi sacrifici.

Usa il salvadanaio: anche se può sembrarti un espediente ormai superato, il classico porcellino di terracotta da usare magari per buttarci dentro quotidianamente le monetine che ti ritrovi in tasca quando torni a casa, ancora oggi è uno degli espedienti che funzionano di più.

Fai un piano di spese: mensilmente, calcola quanto dovrai spendere per i costi fissi (bollette, affitto, assicurazione auto, ecc.) e dai soldi che restano stabilisci una cifra da mettere da parte, anche minima, magari depositandola alle poste.

Nel tempo ti ritroverai un piccolo gruzzoletto magari da utilizzare per le emergenze.

Annota tutto ciò che compri: basta anche un semplice quaderno o magari un file di testo sul computer, per tenere traccia di tutti i soldi che spendi, anche se si tratta di pochi centesimi.

Potresti rimanere sorpreso di scoprire quanti soldi butti via che invece potresti risparmiare o magari usare per comprare cose utili che ti servono davvero.

Evita di uscire con contanti o carta di credito: se li lasci a casa, non avendo niente da spendere in tasca, il risparmio sarà assicurato.

E se proprio non puoi farne a meno, portati il minimo indispensabile, visto che meno soldi avrai nel portafogli meno spese potrai fare.

Riduci le spese energetiche in casa: se ancora usi le normali lampadine a incandescenza, oppure hai già fatto un primo passo sostituendole con quelle a basso consumo, è arrivato il momento di passare alle luci a led.

Costano un pò di più ma permettono di ridurre le bollette di almeno la metà.

Allo stesso modo, se ancora usi uno scaldabagno elettrico per avere l'acqua calda in casa, considera l'opportunità di comprare un boiler funzionante a gas (gpl o metano).

Costano poco (se ne trovano di ottima qualità a meno di 200 euro) e permettono un abbattimento dei consumi di corrente di circa il 40%.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!