Risparmiare Soldi Evitando le Multe

Con l’avvento del nuovo anno, per risparmiare soldi è bene stare ancor più attenti del solito se ci si trova alla guida. Questo perchè infrangere il codice della strada è diventato più dispendioso di quanto già non fosse. Tra i vari rincari infatti, si registra anche un aumento relativo al costo delle multe.

Aumenti sia negli importi minimi che negli importi massimi che avvengono a causa dell’adeguamento automatico delle sanzioni amministrative che avviene in automatico ogni 2 anni.

Solo per fare qualche esempio, tra le infrazioni interessate dal rincaro, alcune sono molto comuni: parcheggiare in divieto di sosta costerà da 1 a 4 euro in più rispetto al passato, parlare al cellulare mentre ci si trova alla guida dai 4 a 14 euro in più, mentre non fermarsi all’incrocio comporta una multa che può costare da un minimo di 3 ad un massimo di 13 euro in più.

Gli aumenti delle sanzioni amministrative vengono calcolati in base alla variazione dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di impiegati e operai e tutti i dettagli sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre scorso.

Dure le critiche mosse dai cittadini e da diverse associazioni dei consumatori che contestano un fatto: gli importi delle multe crescono a ritmi molto più sostenuti rispetto ai salari dei cittadini.

Infatti negli ultimi anni si è registrato un aumento che per alcune sanzioni si è attestato addirittura intorno al 50%.

Come se ciò non bastasse, nel 2011 gli automobilisti dovranno stare molto attenti anche alle fatidiche macchinette autovelox.

Questo perchè molti comuni continueranno ad usarlo anche in maniera poco etica per fare cassa visto che è slittato il provvedimento che trasferisce agli enti proprietari delle strade la metà dei soldi derivanti dalle multe autovelox.

Le cose poi vanno ancora peggio per gli automobilisti milanesi ai quali il nuovo anno ha regalato una sorpresa tutt’altro che piacevole.

Oltre all’aumento delle multe infatti, dal primo gennaio chi vive nel capoluogo lombardo ha a disposizione solo 5 giorni per pagare eventuali multe senza gli 11 euro di spese di notifica.

In passato invece il tempo utile per pagare le multe prima che queste venissero spedite a casa era di 15 giorni.

Non ci si stupisce se poi molti automobilisti si sentono dei veri e propri bancomat ai quali sempre più spesso istituzioni ed enti locali attingono per rimpinguare le proprie casse.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!