Risparmiare Bevendo: Alternative all’Acqua Minerale

L’acqua minerale è una vera e propria mania per gli italiani che risultano essere tra i maggiori consumatori a livello mondiale. Secondo l’Aduc in Italia le 160 aziende che imbottigliano l’acqua generano un fatturato di oltre 2 miliardi all’anno. Ma per quale motivo si preferisce riempire il carrello di bottiglie di acqua, pagarla, trasportarla, smaltire i vuoti, ecc?

Basterebbe usare l’acqua del rubinetto per avere un risparmio a 360 gradi. Almenochè non si abbia la certezza che l’acqua pubblica della propria città sia inquinata, dissetarsi aprendo il rubinetto comporta oltre ad un consistente risparmio anche enormi benefici per l’ambiente.

Inoltre c’è da considerare che l’acqua in bottiglia se non correttamente stipata o se tenuta al sole potrebbe anche rivelarsi dannosa per l’organismo poichè le bottiglie di plastica potrebbero rilasciare sostanze cancerogene.

Si deve tener conto inoltre che ogni anno l’acqua in bottiglia produce tonnellate di rifiuti che in molti casi, invece di essere riciclati, vanno a finire nelle discariche.

Siccome non c’è modo di verificare al momento dell’acquisto se l’acqua (dalla fase di imbottigliamento fino all’arrivo al punto vendita) sia stata trasportata e conservata adottando le dovute precauzioni, meglio trovare qualche soluzione alternativa, meno dispendiosa e più salutare.

Molto usati i depuratori d’acqua domestici che consentono in breve tempo di ammortizzare il costo ed avere l’acqua di casa filtrata, depurata, e a costo zero.

Se per spendere meno soldi e salvaguardare l’ambiente è possibile ricorrere ai depuratori domestici, è possibile anche ricorrere ad una delle soluzioni proposte da diverse aziende di tutto il mondo: le bottiglie filtranti.

Le bottiglie con filtro incorporato, all’estero stanno riscuotendo enorme successo già da qualche anno e sono utilizzate sopratutto quando ci si trova fuori casa: in ufficio, a scuola, al lavoro, a passeggio, ecc.

In tal modo viene eliminato il costo relativo all’acquisto delle bottigliette d’acqua minerale e si producono meno rifiuti.

Bottiglie filtranti o da usare in alternativa all’acqua minerale

321water
Realizzata da una società australiana, la bottiglia è in grado di filtrare l’acqua da cloro e sostanze nocive e dannose per l’organismo attraverso una sorta di stantuffo situato all’interno della bottiglia stessa. I filtri sono intercambiabili.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!