Risparmiare Acqua Riducendo il Costo della Bolletta

Risparmiare acqua aiuta a ridurre le spese domestiche. Poichè l'acqua è un bene primario, oltre al risparmio economico, bisogna tener conto che preservare una risorsa così preziosa è sopratutto un dovere morale. Ci sono tanti piccoli accorgimenti che si possono mettere in pratica per ridurre i costi del servizio idrico.

Come risparmiare acqua e ridurre il costo idrico

Controllo dell'impianto
La prima cosa da fare per risparmiare, ridurre gli sprechi d'acqua ed il conseguente aggravio in bolletta, è quello di controllare il contatore generale.

Se con tutti i rubinetti chiusi vediamo che continua a girare, vuol dire che nell'impianto c'è qualche perdita.

Meglio provvedere alla riparazione piuttosto che continuare a buttar via acqua inutilmente visto che poi la stessa deve essere pagata.

Installazione riduttori di flusso
Piccoli dispositivi (chiamati anche regolatori di flusso o frangigetto) del costo di pochi euro che miscelando l'acqua all'aria, permettono di avere un getto efficace dimezzando i consumi d'acqua.

Sciacquone del water
Si stima che un terzo circa dei consumi d'acqua in casa dipendano dallo sciacquone visto che ne consuma ad ogni getto circa 10 litri.

Ove possibile, sarebbe bene dotare lo scarico del WC con sistemi a quantità differenziata.

Per ridurre il getto e risparmiare acqua con un sistema a costo zero fattibile da chiunque, basta inserire nella cassetta una bottiglia di plastica da un litro piena d'acqua ermeticamente chiusa con il tappo.

Igiene personale
Quando ci laviamo le mani, i denti, facciamo lo shampo o durante la rasatura, non è necessario tenere il rubinetto aperto per tutto il tempo.

Questa cattiva abitudine comporta enormi sprechi d'acqua.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!