Reclamare: Come Farlo nel Modo più Efficace

Inoltrare un reclamo in maniera corretta, può servire ad ottenere diversi vantaggi. Che si tratti di prodotti o servizi, spesso le aziende sono ben felici di risolvere un problema ai propri clienti, evitando pubblicità negativa e talvolta scoprendo cose di cui non erano al corrente.

Come contropartita, un reclamo fatto bene, talvolta si chiude con un omaggio nei confronti di chi ha protestato.

Sai perchè? solo una piccolissima percentuale di persone inoltrano un reclamo nel caso in cui rimangono scontenti di un prodotto o servizio, salvo poi rivolgersi ad altre aziende per effettuare gli acquisti successivi.

Questo sopratutto se si tratta di una lamentela relativa a prodotti di poco prezzo o di valore esiguo.

Le aziende questo lo sanno, come sanno anche che è più dispendioso acquisire nuova clientela piuttosto che risolvere eventuali problemi con un cliente già fidelizzato.

Per tale motivo, salvo casi particolari (vedi banche, assicurazioni, ecc), le aziende sono ben contente di accogliere i reclami dei propri clienti.

Perchè allora spesso e volentieri questo non avviene? Sicuramente è sbagliato l’approccio, oltre che il canale di comunicazione utilizzato.

Un consumatore che inoltra una lamentela per un prodotto o servizio di cui non è soddisfatto, quando lo fa si rivolge quasi sempre al servizio clienti telefonico.

Risultato: in linea di massima si ritrova a interloquire con un addetto al call center che di fatto non ha alcun contatto diretto con l’azienda madre nè tanto meno ha il potere di prendere decisioni.

C”è una tecnica molto più efficace, veloce ed immediata che potrebbe dare risultati al di sopra delle aspettative: l’invio di un semplice messaggio di posta elettronica al servizio clienti, magari con allegata un’immagine scansionata dello scontrino, della confezione e del prodotto.

Il relativo indirizzo email può essere trovato nella pagina dei contatti del sito dell’azienda.

In alternativa si può fare la stessa cosa trovando online o sulla confezione del prodotto l’indirizzo postale ed inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno.



Altro su
>

Condividi la notizia, basta un semplice click!