Risparmiare comprando in gruppo

Risparmiare acquistando in gruppoCambia il modo di fare acquisti: la nuova frontiera del risparmio si raggiunge coinvolgendo parenti e amici, ed i prezzi si abbassano drasticamente. Gli sconti partono dal 50 fino ad arrivare al 90%. La nuova evoluzione dello shopping possibile grazie al web, si sviluppa con gli acquisti collettivi.

Il sistema ideato da Poinx, risulta chiaro e di facile utilizzo.

Richiede una semplice iscrizione sul sito corredata dall’indicazione della città di residenza.

Quotidianamente si ricevono via email offerte relative a prodotti o servizi offerti da aziende della propria area urbana.

Tali offerte indicano il prezzo ed il relativo sconto applicato. Fin qui nulla di eccezionale.

L’aspetto che rende originale il meccanismo, consiste nel fatto che lo sconto diventa fruibile al raggiungimento di una soglia minima di utenti interessati all’offerta.

Solo in tal caso si concretizza l’acquisto.

Ed ecco che allora diventa importante coinvolgere il maggior numero di persone nell’iniziativa, sopratutto attraverso i social network tanto in voga sul web, Facebook e Twitter in primis.

Si innesca in questo modo la forza dell’acquisto di gruppo che si può racchiudere nel concetto “più siamo, meno paghiamo”.

Il rischio inesistente e la certezza di risparmiare sono i veri punti di forza dell’iniziativa.

Infatti nel caso in cui non si raggiunga il numero di acquirenti prestabilito, non viene addebitato alcun costo e non è  obbligatorio comprare nulla.

L’iscrizione  alla newsletter di Poinx è gratuita.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!