Nuovo Ticket: Quanto si Paga e Come Funziona

salute e soldiTicket 2014 riformato ed in vigore entro i prossimi sei mesi, riguardo l'assegnazione di esenzioni e  fasce di reddito relative al servizio sanitario. Nuovo parametro di riferimento: non più autocertificazioni ma solo e soltanto le informazioni fornite dal Ministero delle Finanze in base a quanto rilevato dalla denuncia dei redditi.

Ticket Sanitario: differenze rispetto al passato

Se fino ad oggi in molti casi si poteva fare una dichiarazione sostitutiva per vedersi assegnata la relativa fascia di appartenenza per il contributo al costo di farmaci e spese sanitarie, con le nuove norme faranno fede solo le risultanze della situazione economica che, una volta caricata sui database estrapolandone l'ammontare dalla dichiarazione reddituale, nessuno potrà modificare o manipolare.

In poche parole sia i medici curanti che i farmacisti, dovranno osservare quanto indicato negli archivi elettronici del ministero di cui saranno dotati.

Nuovo Ticket: a cosa stare attenti

Occhio ad eventuali errori nell’inserimento dei dati da parte del sistema fiscale o al mancato funzionamento e/o tessera sanitaria scaduta: in tal caso si rischierebbe di essere inglobati fascia di reddito più alta pagando anche ove non dovuto, il ticket per intero su medicine, visite, esami e  prestazioni.
 
Soggetti più a rischio: i lavoratori dipendenti che non hanno l'obbligo di presentare una dichiarazione dei redditi.

Nuove fasce di reddito Ticket 2014

Suddivisione in 4 scaglioni, in base al reddito annuo, che saranno così identificate:

Prima fascia (R1) per redditi che vanno da zero fino a 36.151,98 euro annui;

Seconda fascia (R2)  per redditi che vanno da 36.151,99 a 70 mila euro all'anno;

Terza fascia (R3)  per redditi che vanno da da 70.001 a 100 mila euro;

Quarta fascia, non codificata, riguarda tutti coloro che superano i 100 mila euro di reddito che non avranno diritto al ticket sanitario e pagheranno dunque la quota massima sia riguardo i farmaci che per quanto concerne le visite mediche, gli esami clinici e ogni altra prestazione sanitaria ospedaliera.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!