Nuovi business: baby sitter online

Baby sitter onlineBaby sitter, badanti, dog sitter: sempre più persone (causa impegni di lavoro o di altro genere) ricorrono a queste figure che si occupano di curare figli, anziani, parenti, cani e gatti. In queste circostanze diventa necessaria la presenza di qualcuno che, al proprio domicilio o nell’abitazione delle famiglie che richiedono il servizio, si prenda cura di neonati, bambini, anziani, animali.

Sono molte le coppie, i single, e le famiglie, alla ricerca di tali prestazioni svolte sia da personale specializzato o anche da studenti che nel proprio tempo libero cercano di guadagnare qualche soldo.

Nonostante tutto in Italia (e non solo) sono pochissimi i servizi online in grado di sopperire a tale mancanza andando incontro alle esigenze delle famiglie in cerca di baby sitter, badanti e pet sitter.

Certo, quando si tratta di affidare i propri cari ad una persona estranea, conoscerne l’affidabilità è sicuramente fondamentale; se non quanto per scongiurare il peggior incubo di ogni genitore: una tata irresponsabile.

Si può chiedere consiglio a parenti e amici, alla propria parrocchia, consultare gli annunci sulle riviste o in bacheca presso asili nido, ludoteche, scuole materne.

Perché non sfruttare la rete internet anche per questo tipo di servizi? Il sistema in varie parti del mondo funziona in maniera piuttosto efficace.

Qualche idea da cui prendere spunto per attivare servizi online inerenti baby sitter, badanti, pet sitter

Hows My Nanny
Jill Starishevsky, mamma giudice newyorchese specializzata in crimini sessuali e abusi sui minori, ha aperto un sito web, per controllare le prestazioni delle tate coinvolgendo i passanti. Pagando una quota annuale di 50 dollari, i genitori ricevono una targhetta con   logo e  numero identificativo.

La targhetta, applicata al passeggino, autorizza i passanti a controllare le carrozzine con il bollino (e le relative babysitter) e a mandare via web un rapporto su come lavorano e in che misura le tate seguono i bambini. Il servizio, se da una parte ha suscitato l’ira delle babysitter, dall’altra ha riscosso il consenso delle mamme.

SOS Sitter
Paulina Podgorska, dopo essersi resa conto che la sua difficoltà a trovare una baby sitter adatta al proprio figlio era comune a molta gente, ha deciso di attivare un servizio per aiutare le famiglie che si fossero trovate nella sua stessa situazione.

Previo pagamento di una quota di iscrizione, basta specificare la propria richiesta e fornire il codice di avviamento postale. Il sistema adottato nel sito elabora le informazioni restituendo nei risultati solo quelli che soddisfano i criteri specificati.

Ogni famiglia può lasciare un feedback riguardo la persona che si è occupata dei propri cari. Per chi cerca lavoro (badanti, baby sitter, pet sitter, ecc.) il servizio è gratuito.

Occorre registrarsi ed arricchire il proprio profilo di informazioni: dati anagrafici, foto personale, professionalità, precedenti esperienze, tariffe applicate, ecc. Come garanzia aggiuntiva, le aspiranti tate possono fornire una certificazione di fedina penale pulita.

Com’è la situazione italiana sui servizi online del settore baby sitter, assistenti agli anziani, badanti, pet sitter? Sono presenti sopratutto portali generalisti in cui tra i vari annunci si può trovare qualche offerta specifica. Difficile in questi casi verificare la professionalità dei soggetti.

Siti specifici per domanda e offerta baby sitter, badanti, assistenti agli anziani, pet sitter.

Cercatata
Il sito nasce con l’intento di inglobare in un unico luogo gli annunci di Baby Sitters, Pets Sitters, Badanti, Collaboratrici Domestiche. Gli annunci inseriti sono controllati per garantirne qualità e affidabilità. Commenti e votazioni da parte degli utenti, fanno in modo che aumenti la credibilità delle baby sitter.  Il servizio è gratuito e risultano registrati 3168 utenti.

Mobisitter
Portale servizi di babysitteraggio, dog sitter, badanti, lezioni private ecc. Chi cerca un lavoro può offrire i propri servizi; chi ha bisogno dei servizi può cercarli specificando città, provincia ed altri parametri.

Si può scegliere la persona più adatta alle proprie esigenze, consultando i curricula e le esperienze maturate della singole persone, nonché i pareri degli altri utenti che hanno già usufruito di tali servizi. Il servizio è gratuito con alcune opzioni a pagamento.

La nicchia per fare business online coi servizi di baby sitting, pet sitting ed assistenza agli anziani lascia ancora spazio a svariate opportunità.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!