Matrimonio Low Cost: Consigli per Risparmiare sulle Nozze

Stai per sposarti e pur avendo un budget molto ridotto non vuoi rinunciare a delle nozze da favola che rendano il tuo matrimonio low cost un momento unico e indimenticabile? Nessun problema! Puoi adottare numerosi validi accorgimenti spendendo molto meno di quanto credi.

Vestiti, fotografo, addobbi per la chiesa, musica, banchetto nuziale, bomboniere, viaggio di nozze, ecc.

Sono tante le spese da affrontare per poter pronunciare il fatidico sì; oggi più che in passato, organizzare un matrimonio può letteralmente costare un occhio della testa.

Matrimonio low cost

Secondo un recente rapporto pubblicato da federconsumatori:  “nel 2016 un matrimonio tradizionale, con 100 invitati, può costare da 36.213 Euro a 60.331 Euro, tra il 2 e l’1% in più rispetto al 2015″.

E seppure in tanti preferiscono indebitarsi pur di non fare a meno di coronare il proprio sogno d’amore con cerimonie fastose che vanno oltre le proprie possibilità economiche, altrettante coppie decidono di invece di organizzare le nozze all’insegna del low cost.

Basta un pizzico di creatività e buon gusto per non sfigurare e rendere incantevole il sogno degli innamorati.

Ti starai chiedendo come fare concretamente per risparmiare sul matrimonio? Continua a leggere l’articolo e troverai numerosi spunti validi che ti saranno certamente di aiuto.

Suggerimenti utili per sposarsi risparmiando

Abito da Sposa: piuttosto che spendere svariate migliaia di euro, una valida alternativa può essere rappresentata dal riciclare il vestito nuziale di mamme o nonne.

Magari facendolo adattare ai propri gusti e modernizzandolo, spendendo poche centinaia di euro per farlo modificare da una brava sarta.

In alternativa si può decidere di acquistare l’abito per le nozze in uno dei tanti outlet, ma anche presso atelier sposi che, adeguandosi ai tempi che corrono, dedicano sempre un’area del proprio negozio ai vestiti da cerimonia poco costosi.

Soluzione ancora più drastica ed economica, anche se difficilmente una promessa sposa è disposta a fare a meno di indossare un capo esclusivo e particolare per le nozze: affittare l’abito da sposa.

Foto e video per la cerimonia di nozze: altra voce di spesa che può costare un bel po’, quasi certamente perchè rappresenta un modo concreto per rivivere il coronamento del sogno d’amore,  è quella relativa al servizio fotografico matrimoniale.

Fino a qualche decennio fa erano solo le fotografie, poi si è sempre più diffusa anche l’abitudine di realizzare veri e propri film delle nozze, facendo lievitare ulteriormente il costo di scatti e riprese di uno sposalizio.

Come spendere meno? Una soluzione c’è: rivolgiti ad un professionista col quale concorderai un servizio minimo, ovvero immortalare i momenti più belli della cerimonia: l’uscita di casa della sposa, l’entrata in chiesa, lo scambio delle fedi, la Comunione, le firme coi compari.

Potrai arricchire il tuo album senza ulteriori costi aggiuntivi chiedendo poi agli invitati di fare altre foto e video del matrimonio usando il proprio smartphone o la macchina fotografica e/o videocamera che al giorno d’oggi quasi tutti possiedono.

O magari, cosa che fanno in molti, potresti anche regalare agli invitati delle macchinette fotografiche usa e getta, con cui fare le fotografie della cerimonia in chiesa e del rinfresco.

Prodotto Consigliato

TopShot - Fotocamere usa e getta, 27 foto, flash, confezione da 12

EUR 84,20

clicca qui per saperne di più

Passiamo ora al banchetto nuziale: sappiamo tutti che il ricevimento di nozze è quello che maggiormente incide sul costo del matrimonio.

Dunque il primo passo per ridurne l’importo parte già fin dalla lista degli invitati: meno sono e meno si spende.

Quindi dopo aver deciso quali e quanti saranno gli ospiti, magari selezionati fra i più intimi, si passa alla scelta della location in cui avverrà il pranzo nuziale.

No assoluto a ristoranti e luoghi di lusso, optando invece per posti più carichi d’atmosfera seppur meno sfarzosi.

Una vecchia usanza tornata molto in auge negli ultimi anni, ad esempio, è quella di fare un semplice rinfresco, magari nella casa di campagna di un parente o amico.

Ovviamente affidandosi, per il catering matrimoniale, a qualche chef o specifica azienda che si occupa proprio di preparare e servire il pranzo di nozze nel luogo scelto dagli sposi (si risparmia più del 50%).

Infine, riguardo le bomboniere, i fiori per la chiesa, il coro o la musica durante la messa, l’auto, e il viaggio di nozze, ci sono tanti altri utili suggerimenti che puoi mettere in pratica per fare un matrimonio low cost che non ha nulla da invidiare alle coppie con disponibilità economiche maggiori delle tue.

Puoi scoprirli tutti leggendo gli articoli sull’argomento che trovi suggeriti di seguito.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!