La pubblicità a impatto zero

spot a impatto zeroUn innovativo modo di fare pubblicità sta segnando una svolta epocale nel campo della comunicazione. L’azienda ideatrice, grazie all’originale approccio adottato, è riuscita in poco tempo a guadagnare consistenti fette di mercato.

L’agenzia di comunicazione è riuscita ad acquisire contratti pubblicitari con diversi prestigiosi marchi e personaggi noti in tutto il mondo (Adidas, Volkswagen, Barack Obama, ecc.).

La strategia posta in essere evidenzia due importanti punti di forza: impatto zero e originalità. Basso impatto, perchè l’ecosostenibilità negli ultimi anni ricopre sempre più un ruolo importante per molte aziende che si sforzano di proporre ai propri clienti un’immagine incentrata sul rispetto e la salvaguardia delle risorse ambientali.

Originalità, perchè da sempre nel settore pubblicitario le campagne di successo si configurano nella trovate più singolari attirando l’attenzione dei target di riferimento oltre che dei mass media. L’agenzia britannica, sostiene di essere “la prima ed unica al mondo ad offrire soluzioni di comunicazione su misura utilizzando esclusivamente elementi naturali.”

Gran parte della pubblicità tradizionale, oltre ad avere un ciclo di vita breve, comporta un dispendio di risorse nei processi di produzione, stampa e distribuzione, per poi finire la propria corsa nel contenitore dei rifiuti. Tonnellate di carta che poi invade strade, cassette della posta, automobili, risultando intrusiva e sgradita ai fruitori finali molti dei quali, esasperati, farebbero sicuramente a meno della pubblicità.

Essendo però la pubblicità stessa l’anima del commercio, è sicuramente destinata a rimanere. Curb Natural Media Company, con le sue trovate, ha disegnato nuovi scenari nel campo della comunicazione.

Qualche esempio? Città innevate diventano un enorme campo d’azione: migliaia di loghi-francobollo impressi sulla neve ghiacciata, si trasformano in un originale veicolo di comunicazione.

Tabelloni fino a 30 metri seminati a prato inglese, lavorati a regola d’arte, diventano enormi loghi eco sostenibili. Cascate d’acqua, diventano esclusivi ed originali display su cui proiettare i messaggi pubblicitari.

Ritratti e loghi realizzati sfruttando il calore del sole. Ultimo nato dell’agenzia, in occasione delle festività natalizie, un gadget luminoso  che utilizza come fonte di energia un processo chimico naturale generato da alghe marine.

Successo a 360 gradi per Curb , apprezzamenti e consensi da parte dei propri clienti e stima dalle associazioni a difesa dell’ambiente. Sono certo che i creativi della comunicazione di casa nostra, prendendo spunto, sapranno fare ancora meglio.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!