Guadagnare disturbando i giornalisti

Fare soldi disturbando i giornalistiForse l’unico ad immaginare che il proprio comportamento, protratto per anni, lo avrebbe portato a guadagnare denaro è stato proprio il protagonista di questa storia. Il disturbatore per eccellenza dei cronisti televisivi, in 20 anni ha collezionato più di 20.000 incursioni in diretta televisiva.

Tesi di laurea, interviste, inviti a trasmissioni tv in Italia e all’estero, articoli su prestigiose riviste internazionali, Guinness dei primati, carcere, querele, citazioni su autorevoli riviste, film porno, pubblicazione di libri.

Persino Wikipedia si è occupata di questo personaggio con una apposita pagina sulla sua notissima enciclopedia libera online.

L’abitudine di irrompere in programmi tv, telegiornali e trasmissioni di attualità in diretta, ha fatto in modo che venisse definito da molti  un fenomeno sociale, oggetto di studio presso diverse università italiane.

Come è già altre volte accaduto, Gabriele Paolini ha dichiarato la sua intenzione di porre fine ai sabotaggi catodici.

Il dato di fatto inequivocabile comunque resta che si guadagna da vivere proprio attraverso il suo stile di vita.

In una intervista il cui contenuto è disponibile sul suo sito internet ufficiale, egli stesso afferma che parte dei suoi inquinamenti tv sono commissionati, programmati, studiati a tavolino e rimborsati in termini economici.

Nella stessa intervista Paolini dichiara testualmente:

“Mi viene detto quando e dove ci sarà la diretta, così posso colpire senza sbagli.

I rischi sono comunque sempre dietro l’angolo, in quanto se io vengo pagato da un autore tv o da un giornalista, non è detto che l’operatore alle riprese sia consapevole di quello che c’è sotto…

Guadagno molto con i quotidiani e le tv straniere.

Incasso soldi anche grazie ai miei siti ufficiali…”

Nessuno può dire se continuerà la sua solita ed inconsueta carriera nello stesso modo o intraprenderà altre strade,  unico punto che questo articolo vuole porre in evidenza, quanto sia possibile inventarsi dal nulla un modo originale per guadagnare e fare soldi.

Seppure con un record bizzarro che non richiede alcuna bravura se non la costanza di irrompere ove ci siano giornalisti e cronisti in collegamento tv, Paolini è riuscito anche a guadagnare grazie al guinness world records.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!