Finanziamenti Fondo Perduto

finanziamenti fondo perdutoI Finanziamenti a Fondo perduto sono un indispensabile strumento finanziario messo a disposizione dalla Comunità Europea, dallo Stato, dalle Regioni o dagli Enti Locali, che permette a imprese, cittadini o enti locali stessi, di ottenere capitale in denaro che non si deve restituire.

Condizione indispensabile per poter accedere a questo tipo di interventi è quella di soddisfare i requisiti richiesti di volta in volta oltre che adempiere ai passaggi indicati e alle finalità del singolo finanziamento a fondo perduto al quale si intende accedere.

I finanziamenti a fondo perduto sono a beneficio di nuove attività imprenditoriali (creazione di nuove imprese), realtà aziendali già esistenti (consolidamento, internazionalizzazione, certificazioni di qualità, ricerca e sviluppo) oppure ancora hanno lo scopo di creare iniziative finalizzate a sostenere categorie di cittadini svantaggiati (corsi di formazione).

Di seguito una lista dettagliata e costantemente aggiornata di tutti i finanziamenti a fondo perduto disponibili in modo da essere sempre aggiornati sulle tante opportunità.

Calabria: incentivi alle assunzioni: per l’assunzione di lavoratori licenziati dalle Pmi, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali ha stanziato 20 milioni di euro per incentivi alle imprese che nel 2013 assumeranno lavoratori licenziati nei dodici mesi precedenti l’assunzione.

Per assunzioni a tempo indeterminato l’incentivo di 190 euro sarà erogato per 12 mesi; per assunzioni a tempo determinato l’incentivo sarà erogato per massimo 6 mesi. L’ammissione al beneficio è gestita dall’Inps attraverso una procedura informatizzata e automatica.

Fondo Perduto a Padova dalla camera di Commercio: 600 mila euro di finanziamenti a fondo perduto elargiti dalla CCIAA di padova a favore delle aziende del territorio.

Aiuti concreti per favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, a promuovere l’innovazione, la prevenzione di incendi in agricoltura e la valorizzazione dell’efficienza energetica in interventi di progettazione. Tutte le info su www.pd.camcom.it.

Fondo perduto ricettività Brescia: contributi a fondo perduto a favore delle imprese ricettive della provincia di Brescia stanziati da ENBIL – Ente Bilaterale Regionale Lombardo. Contributi a fondo perduto pari al 40% delle spese sostenute fino ad un massimo di € 3.500,00 (fino all’esaurimento del fondo stanziato).

Investimenti finalizzati a EXPO 2015. Requisiti: l’azienda deve risultare regolarmente iscritta a ENBIL. Presentazione domande a partire dal 26 giugno. per info: ENBIL BRESCIA Tel 030 2421697 e-mail info@albergatoribresciani.it.

Fondo perduto alle PMI di Andria: fondo perduto dalla camera di commercio, in forma di voucher, per acquisto di servizi di consulenza a supporto dell’internazionalizzazione, partecipazione a missioni economiche all’estero in forma coordinata, partecipazione a fiere internazionali all’estero.

Fondo perduto per Pmi in rete: contributi a fondo perduto per aggregazioni di piccole-medie imprese e reti di imprese del turismo per un massimo di 200 mila euro.

Possono presentare domanda associazioni temporanee, consorzi, reti di Pmi nella forma “contratto di rete”, con un numero minimo di 10 imprese.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!