Fare Soldi Sfruttando la Passione per le Biciclette

bicicletteCol metodo spiegato di seguito non si diventa ricchi ma si può generare ogni mese l’equivalente di uno stipendio. Sistema sperimentato, collaudato e tutt’ora usato da un quarantatreenne di Torino, che si guadagna da vivere grazie alla passione per la bicicletta.

Stefano Bruccoleri (che tra le altre cose ha anche scritto e pubblicato un libro), meglio conosciuto come Stefano bici, ha aperto la sua prima ciclo officina a Bologna nel 2008, mentre attualmente opera a Torino.

Il tipo di lavoro e i servizi resi da Stefano Bici sono facilmente comprensibilileggendo quanto scritto sull’home page del suo blog:

Non hai tempo di cercare un meccanico, allora è il meccanico a venire da te, così mentre tu sei al lavoro o studi, qualcuno ti ripara la bicicletta e quando scendi in strada devi solo salirci sopra e ricominciare a pedalare.

Sul blog è riportato anche il listino prezzi delle tariffe applicate per ogni intervento.

Listino S.O.S Bici
Sostituzione di una camera d’aria: 13 euro;
Riparazione di un freno: 11 euro;
Bilanciamento e registro Coni di una ruota: 13 euro;
Sostituzione di un copertone: 19 euro;
Sostituzione di copertone e camera d’aria: 22 euro;
Revisione completa 20 euro, esclusi i pezzi di ricambio, mentre il preventivo della riparazione è gratuito.

L’investimento per intraprendere questo tipo di attività è minimo: circa 200 euro tra attrezzi, materiali di consumo (camere d’aria, freni, pezzi di ricambio) da portare nelle sacche del portapacchi  e volantini fotocopiati per pubblicizzarsi.

Zone ideali in cui è abbastanza facile trovare clienti sono le scuole, le università, i parchi, le stazioni ferroviarie e tramviarie, e in generale qualsiasi luoghi frequentato da ciclisti.

Le riparazioni si possono fare praticamente ovunque e in poco tempo, sia a casa del cliente, sia in strada,  che in qualsiasi altro posto.

Tenendo conto che anche la burocrazia specifica è piuttosto semplificata, l’attività di riparazione biciclette itinerante può essere una valida opportunità per sopperire alla disoccupazione.

In alternativa, per trovare un impiego, al seguente link si possono valutare tantissime offerte di lavoro.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!