Fare Soldi Nascondendo le Coppiette

lovely parkDi metodi per guadagnare denaro e fare soldi, spesso si tende a credere, erroneamente, che non se ne possano più trovare nuovi; salvo poi verificare, che di idee creative ed originali per creare fonti di reddito ne nascono a bizzeffe quotidianamente.

Quella che analizzeremo oggi è una nuova tendenza che in Italia sta prendendo piede da poco, ma con risultati non di poco conto.

Si tratta del love parking, ovvero, di parcheggi temporanei a prova di privacy, dove le coppiette possono trascorrere qualche ora di intimità, senza la paura di incappare nelle grinfie dei malintenzionati.

L’idea di business è venuta a due fratelli napoletani (Riccardo e Daniele Giugliano, 27 e 32 anni), che, con il neonato parcheggio per innamorati, danno alle coppie intenzionate a scambiarsi effusioni amorose, l’opportunità di farlo immerse nella natura, usufruendo come cornice naturale delle splendide vedute del vulcano Solfataro.

Il parco, denominato  La parada del Amor, è nato a Pozzuoli il 29 maggio scorso, ed è composto da 32 box auto dotati di separé e tendine per evitare di esporsi agli occhi indiscreti degli altri clienti.

L’accesso avviene previo acquisto di un biglietto che consente, al costo di 5 euro per due ore di riservatezza,  di avere un posto macchina totalmente riservato a chi vuole appartarsi in macchina senza rischiare di restare vittima di furti e rapine.

La pensata per fare soldi rappresentata in questo articolo, a dire il vero non è la prima nel Bel Paese visto che, precedentemente, strutture simili erano state aperte nel Cremasco (un appostamento con le telecamere in piena regola nel Luna Parking il parcheggio dell’amore di Bagnolo Cremasco, ideato da Marco Donarini).

Qui il progetto è partito nel 2011 ed ha visto incrementare gli accessi e le relative entrate economiche, con numeri a due cifre.

A detta del gestore infatti, solo nel primo anno si è registrato un +70%, fino ad arrivare ai giorni nostri, in cui la media di eccessi quotidiani si attesta intorno alle 30 auto al giorno).

In quel di Napoli si paga 5 euro l’ora per appartarsi in sicurezza: si ritira il ticket, si sceglie un posto libero tra uno dei parcheggi disponibili e si abbassa la tenda dietro di sé, in modo da nascondere la vettura e i suoi passeggeri.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!