Consumi: il Cognome Influenza gli Acquisti

Il modo in cui le persone reagiscono davanti ai consumi è influenzato dall’iniziale del cognome. Secondo uno studio universitario, le persone il cui cognome inizia con lettere situate nella parte finale dell’alfabeto sono piu’ reattive quando si tratta di cogliere al volo un’offerta di acquisto.

I risultati dei vari test effettuati, hanno evidenziato che chi possiede un cognome che inizia per una lettera compresa tra la R e la Z è molto più ricettivo e pronto a sfruttare le situazioni che gli si presentano, al momento di effettuare degli acquisti, rispetto alle persone i cui cognomi iniziano con le lettere dalla A alla I.

Questo comportamento sarebbe dovuto al fatto che quelli con Z sono piu’ abituati fin dalla scuola, rispetti a quelli con A, a farsi avanti per farsi valere.

In genere nelle aule scolastiche l’assegnazione dei posti a sedere viene fatta seguendo un ordine alfabetico a cominciare dai banchi più vicini alla cattedra.

Praticamente gli alunni che hanno il cognome che inizia con la lettera A sono ai primi banchi e quelli con Z agli ultimi.

Quindi i primi hanno maggiori opportunità degli ultimi che, invece, devono darsi da fare maggiormente per ottenere qualcosa.

I piccoli scolari svantaggiati (se così possiamo definirli) dal cognome, dunque si abituano a rispondere alle disuguaglianze diventano più veloci.

La ricerca è stata condotta da una equipe di ricercatori guidati dal Professor Kurt Carlson, docente di marketing presso la Georgetown University di Washington.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!