Come Risparmiare in Albergo Evitando le Spese Extra

Ti capita spesso di soggiornare in strutture ricettive mentre sei in viaggio per lavoro o per vacanza? In questo articolo scoprirai come fare a risparmiare in albergo stando attento a tutti quei costi aggiuntivi che talvolta vengono addebitati in maniera automatica.

E se hai fatto tutto il possibile per spendere meno magari acquistando online un pacchetto volo + hotel, o un viaggio low cost, potresti rischiare di far svanire i soldi che hai risparmiato mandando a monte la tua voglia di viaggiare a costi contenuti.

Ciò che potrebbe accadere infatti, una volta fatto il check in e aver raggiunto la propria camera, se non ancora prima, è di usare servizi messi a disposizione dell'hotel o dall'albergo,  pensando siano gratuiti, mentre invece sono a pagamento.

Bisogna stare attenti dunque nel verificare a priori quanto segue:

parcheggio auto è gratuito o a pagamento? E se si paga, a quanto ammonta la tariffa giornaliera?

Televisore in camera: anche se di solito non si paga per vedere i canali normali, per tutti gli altri c'è da corrispondere una tariffa aggiuntiva.

Minibar in stanza: occhio perchè anche qualora venga decantato come compreso nel prezzo, quasi sempre le bevande contenute al suo interno vanno pagate a parte, facendo lievitare le spese di parecchio.

Connessione internet senza fili: mai dare per scontato che il wi-fi gratis sia necessariamente la norma.

Sono infatti sempre di più le strutture che invece si fanno pagare per il servizio di collegamento alla rete.

Oltre a quanto elencato sopra, è bene anche, per evitare brutte sorprese finali, informarsi alla reception (o meglio ancora prima di confermare la prenotazione), cosa è incluso e cosa no se si sceglie il soggiorno a mezza pensione o a pensione completa.

Le bevande infatti, a parte l'acqua, nella maggior parte dei casi si pagano a parte.

Allo stesso modo informarsi sulla colazione: non sempre infatti viene compresa nella tariffa base.

Quindi prima di rimpinzarti di marmellate, yogurt, spremute, caffè e cappuccini, assicurati di non dover spendere soldi extra per ristorarti la mattina appena sveglio.

La migliore cosa da fare è chiedere sempre in agenzia, oppure telefonicamente chiamando la struttura in caso di prenotazione diretta, e farti dare la lista dettagliata di quello che è compreso nel prezzo di prenotazione della camera d’albergo e la specifica di tutto ciò che invece è escluso.

Adesso che sai come risparmiare in albergo, devi solo assicurarti di mettere in pratica i suggerimenti indicati, tenendo ben presente che a volte basta solo scegliere bene la struttura per avere numerosi servizi aggiuntivi gratuiti piuttosto che a pagamento.




Altro su:



Condividi la notizia, basta un semplice click!