Netbook: Come Migliorare le Prestazioni

Come aumentare la velocità del netbookCome migliorare le prestazioni dei netbook: trucchi, tool e utility per velocizzare i mini portatili. Apportare piccole modifiche, installare software e programmi giusti, consente di migliorarne le performance, velocizzarlo, ed utilizzarlo al meglio.

La cosa diventa ancor più rilevante nel caso di un notebook (pc portatile) o un mini portatile comunemente detto Netbook.

Ho comprato un netbook da circa un anno, perchè ero curioso di testarne le capacità e sono soddisfatto dell’acquisto.

Premesso che non si possono pretendere da un netbook le prestazioni di un portatile professionale, il mini pc rimane comunque insostituibile in quelle circostanze in cui non si vuole portare appresso un ingombrante notebook.

Navigare, leggere la posta, scrivere una relazione, apportare piccole modifiche alle immagini, aggiornare il proprio blog/sito web, ecc. Il tutto in uno spazio ridotto.

Ho apprezzato la presenza del modem interno, che permette di connettersi senza chiavette attaccate alla porta usb; ho dovuto solo inserire la sim nel vano posto sotto la batteria.

Anche se mi sono trovato bene dall’inizio, ho fatto qualche modifica che mi consentisse di occupare poche risorse in termini di spazio su disco, memoria e processore.

Poi ho rimosso anche tutto quello che era installato e che sapevo che non avrei mai utilizzato.

Questo sia per velocizzare il più possibile il netbook, sia per far aumentare l’autonomia della batteria.

Raccomandazioni preliminari

Prima di apportare modifiche al sistema fare una copia di backup del registro e creare un punto di ripristino.

Le modifiche apportate a me non hanno creato problemi (sul mio netbook è installato XP) ma non è detto che vadano bene per qualsiasi netbook.

Non mi assumo nessuna responsabilità per eventuali danni causati da modifiche.

Modifiche

Funzione ripristino di sistema
La funzione permette di salvare il computer in situazioni critiche riportandolo ad uno stato precedente.

Anche se si potrebbe disattivare del tutto, ho preferito tenerla attiva ma abbassarne i tempi che di solito sono impostati a 90 giorni e portarli a 7 giorni che ritengo più che sufficenti.

Questa modifica permette di risparmiare spazio su disco.

Start -> Esegui -> Regedit
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\SystemRestore

Chiavi:
RPGlobalInterval, settare a 00015180
RPLifeInterval, settare a 00093a80
DSMax, settare a 00000096
DiskPercent, settare a 00000002

Funzione di prefetch per le applicazioni
Questa funzione, pre-carica in fase di avvio i file dei  programmi maggiormente usati. Disattivandola, limitatamente alle applicazioni, si possono evitare caricamenti e accessi inutili.

Start -> Esegui -> Regedit
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Session Manager\Memory Management\PrefetchParameters

Chiave EnablePrefetcher, impostare il valore a 2.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!