Cellulari: un Numero per Risparmiare Soldi

Molti utenti di telefonia mobile lamentano il fatto di non riuscire ad identificare il gestore del numero chiamato, con la conseguenza di spendere cifre inaspettate sui costi delle telefonate. Come evitare questo increscioso problema e risparmiare sulle chiamate col telefonino? Se il primo passo è quello di scegliere un fornitore di servizi e la relativa tariffa che più si addice alle proprie esigenze, quello successivo è sicuramente conoscere l’operatore a cui fa capo il numero che si deve chiamare.

Mnp: Mobile number portability – portabilità del numero

Un accordo tra gli operatori di telefonia e l’Agcom avvenuto nel gennaio del 1992, ha permesso agli utenti (previa richiesta) di mantenere lo stesso numero telefonico pur migrando verso un altro fornitore di servizi ( ad esempio in caso di passaggio da Tim a Wind).

L’altra faccia della medaglia di tale opportunità, si è tradotta in un aumento del costo delle chiamate.

Questo perchè la stragrande maggioranza delle tariffe consente un maggior risparmio solo nel caso in cui si telefona a clienti della stessa compagnia.

Ma come si fa a sapere se un numero in rubrica usa la nostra stessa compagnia o ha cambiato operatore?

Per il fatto che attraverso la number potability si mantiene lo stesso numero, può accadere di telefonare a qualcuno con la convinzione che sia cliente della nostra stessa compagnia telefonica, salvo scoprire poi, controllando il costo della chiamata, che le cose stanno diversamente.

Fortunatamente il rimedio è a portata di mano: esiste infatti una soluzione molto semplice da adottare.

Servizio di trasparenza tariffaria

Anche se poco conosciuto, gli operatori mobili italiani hanno messo a disposizione una numero a chiamata gratuita attraverso cui sapere a quale operatore corrisponde ogni utenza di telefonia mobile.

Per scoprire se l’utente usa lo stesso operatore, basta anteporre il numero 456.

Ad esempio per sapere a quale operatore è collegato il numero 3291234567, bisogna inserire prima del numero il codice 456; in tal modo il numero da chiamare diventerà 4563291234567.

Come risposta un messaggio registrato fornirà  il nome dell’operatore relativo a quel dato numero telefonico.

Il numero 456 è valido per Tim, Vodafone, Wind e H3G, anche se con qualche piccola variante per ogni singolo operatore.

In ogni caso è rigorosamente gratuito anche via sms (per gli operatori che forniscono il servizio tramite messaggino).

Info 456 Tim

Digitare il codice 456 seguito dal numero da chiamare e confermare la chiamata: un messaggio vocale registrato fornirà il dettaglio richiesto.

E’ un 3? – H3G

Stesso procedimento come per Tim. In questo caso però, restando in attesa dopo il messaggio, la chiamata verrà inoltrata in automatico al numero che è stato composto.

Per evitare di anteporre ogni volta il numero 456, si può attivare il servizio che  informa tutte le volte che non c’è corrispondenza tra il numero chiamato e l’operatore.

Attivazione: * 110 * 11 # INVIO – Disattivazione: * 110 * 00 # INVIO.

Il processo può essere effettuato anche online.

Wind Identity – 456

Da cellulare: Digita il codice 456 seguito dal numero da chiamare e confermare la chiamata. Dal telefono fisso Wind (Carrier Selection/Carrier Preselection) digita 1088 456 3x… oppure 1055 456 3xy…;

Da telefono fisso con linea telefonica in Unbundling Local Loop (accesso diretto) digitare il numero 456 seguito dal numero da chiamare: un messaggio pre-registrato vi darà l’informazione.

Vodafone 456

Chiamare il numero del destinatario anteponendo il codice 456 (ad esempio, se il numero fosse 347123XXXX, dovrai digitare 456347123XXXX).

Ascoltata l’informazione, potrai scegliere se riagganciare, senza l’addebito di alcun costo, oppure restare in linea ed essere connesso automaticamente al numero selezionato.

Oppure chiamare il numero 4563 seguendo le istruzioni della voce guida, comporre il numero del destinatario per cui interessa avere l’informazione ed il risponditore automatico comunicherà se il numero corrisponde ad un cliente Vodafone oppure ad un altro Operatore di telefonia mobile.

Tramite messaggio di testo inviando un sms gratuito al 4563.

Un sms di risposta indicherà a quale operatore appartiene il numero inserito.

Il codice di verifica operatore 456, è un’ottimo strumento che permette di risparmiare sulle telefonate con il cellulare.

Infine, scegliendo una tariffa cellulare conveniente, si può spendere meno su chiamate ed sms, sopratutto in questo periodo in cui le compagnie telefoniche, per fronteggiare la concorrenza, propongono offerte sempre più convenienti.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!