Aprire un Conto e Risparmiare sui Costi Bancari

La maggior parte della gente possiede un conto in banca che usa per effettuare o ricevere pagamenti. Tale servizio ormai praticamente indispensabile, comporta dei costi abbastanza sostenuti che con le dovute accortezze possono essere sicuramente ridotti.

Cos’è un Conto Corrente
Si tratta di uno strumento messo a disposizione dagli istituti bancari che permette di effettuare operazioni di accredito o addebito attraverso l’utilizzo di contanti, assegni, carte di credito, ecc.

I privati lo usano per l’accredito dello stipendio, della pensione e per il pagamento delle bollente.

Le aziende lo adoperano per effettuare diversi tipi di transazioni e operazioni finanziarie legate all’attività.

Come aprire un Conto Corrente
Per aprire un conto occorre essere maggiorenni, non risultare iscritti nel libro dei protesti.

Non c’è nessuna legge che ne vieti l’apertura a protestati ma le banche difficilmente accettano soggetti che si trovino in tale situazione.

Se si hanno i requisiti ci si può recare in banca muniti di documento di identità e codice fiscale.

Nel caso di conto cointestato bisogna che gli altri intestatari (muniti degli stessi documenti) siano presenti.

Dopo aver scelto il conto più adeguato alle proprie necessità si sottoscrive un contratto richiedendo eventualmente l’attivazione di servizi aggiuntivi (carta di credito, bancomat, blocchetto degli assegni, banca online, ecc).

L’apertura del conto è immediata e lo stesso diventa attivo dopo averlo sottoscritto e depositato la firma.

Il conto è legato ad un numero indispensabile per effettuare qualsiasi operazione.

Tipi di conto
Monointestato: quando il conto è intestato ad una sola persona che è la sola a poter operare.

Monointestato con concessione di delega: conto intestato ad una sola persona sul quale può operare anche un altra persona incaricata.

Cointestato a firme disgiunte: conto intestato a più persone le quali dovranno depositare la propria firma e saranno autorizzate ad operare.

Cointestato a firme congiunte: conto intestato a più persone che possono operare solo previa autorizzazione degli altri intestatari.

Servizi offerti dal conto corrente
Attraverso il conto corrente è possibile effettuare diverse operazioni tramite gli strumenti disponibili: assegni bancari, carte di credito e bancomat, bonifici e giroconti, domiciliazione utenze, accredito dello stipendio o della pensione, ecc.



Altro su

Condividi la notizia, basta un semplice click!